Al Pacino nel biopic Paterno, Michael Douglas in Reykjavik, Bruce Willis in American Assassin?

di Pietro Ferraro Commenta

Al Pacino interpreterà il controverso allenatore di football Joe Paterno in un film biografico basato su un libro di Joe Posnanski. Non è ancora chiaro se il film si concentrerà solo sulla vita e i successi sportivi del coach o includerà anche lo scandalo sessuale che lo ha travolto. Pacino ha già interpretato un coach di football nel dramma sportivo Ogni maledetta domenica di Oliver Stone.

Michael Douglas interpreterà Ronald Reagan, 40° Presidente degli Stati Uniti, in Reykjavik. In trattative per la regia c’è il regista Mike Newell (Harry Potter e il calice di fuoco) che dovrebbe prendere il posto di Ridley Scott che resterà a bordo solo in veste di produttore.

Reykjavik si svolge nel 1986, durante il periodo in cui Reagan e il leader sovietico Mikhail Gorbaciov si recarono nella capitale islandese per elaborare un accordo di pace sullo sfondo del devastante disastro di Chernobyl. (il ruolo di Gorbaciov è ancora vacante). La sceneggiatura è di Kevin Hood (Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro). Le riprese sono previste in Germania nel mese di marzo.

Bruce Willis è in trattative per recitare in American Assassin, adattamento diretto da Jeffrey Nachmanoff (Traitor) basato sul romanzo di Vince Flynn e adattato da Mike Finch. La storia è un prequel che mostra la strada percorsa dall’atleta e studente universitario Mitch Rapp che lo portò a collaborare con la CIA con lo scopo di dare la caccia ai terroristi.

La parte di Rapp deve ancora essere assegnata, mentre Willis è in trattative per interpretare un operativo della CIA, che agisce come un mentore per Rapp.

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>