Al cinema dal 4 giugno 2010: Diciotto anni dopo, Backward, Gentlemen Broncos, Humpday, La papessa, Saw VI, Il segreto dei suoi occhi, Tata Matilda e il grande botto, Il tempo che ci rimane, Universal Soldier: Regeneration

di Diego Odello 1

Il primo weekend di giugno regala agli amanti di film in sala, ben dieci nuove uscite, alcune di qualità, ma nessuna in grado di poter aspirare a conquistare la leadership degli incassi al botteghino.

Tra i titoli che saranno sicuramente apprezzati dai cinefili ci sono: il thriller argentino Il segreto dei suoi occhi, vincitore dell’Oscar 2010 come miglior film straniero; il drammatico Il tempo che ci rimane, proposto al Festival di Cannes 2009; Humpday, la commedia che ha divertito il pubblico al Sundance Film Festival; La Papessa, film storico consigliato anche da History Channel. Completano il quadro delle novità gli italiani Diciotto anni dopo e Backward, la commedia americana Gentlemen Broncos, la commedia per famiglie Tata Matilda e il grande botto, e l’action movie con Jean-Claude Van Damme Universal Soldier: Regeneration. Vi ricordo, infine, che già dal primo giugno è uscito Saw VI, il sesto capitolo dell’horror che ha come protagonista Jigsaw.

Dopo il salto, come di consueto, troverete sinossi, locandine e lista dei protagonisti dei nuovi film in sala da oggi.

Diciotto anni dopo (commedia, di Edoardo di Leo, con Marco Bonini, Edoardo Leo, Sabrina Impacciatore, Gabriele Ferzetti, Eugenia Costantin): Mirko e Genziano si rivedono dopo tanti anni per venire incontro alle richieste del padre, morto da poco, ovvero quelle di portare le ceneri in un paesino della Calabria dove anni prima era deceduta, causa incidente, la madre.

Backward (drammatico, di Max Leonida Bastoni, con Randi Ingerman, Fabio Bonini, Tony Sperandeo, Gerardo Placido, Ugo Conti, Ludmilla Radchenko, Luca Dorigo, Loris Mazza, Max Bertolani, Max Leonida Bastoni): la vita di una giovane squadra interregionale di calcio piemontese, guidata dalla manager italo-americana Marta e allenata da Gianni, ex portiere pieno di problemi.

Gentlemen Broncos (commedia, di Jared Hess, con Michael Angarano, John Baker, Sam Rockwell, Robin Ballard, Kristie Conway, Jemaine Clement, Jennifer Coolidge, Mike White, Héctor Jiménez, Josh Pais, Suzanne May, Halley Feiffer, Johnny Hoops): Benjamin, ragazzo intelligente costretto dalla madre a studiare a casa, scrive un libro. Quando incontra l’autore Ronald Chevalier, il ragazzo gli chiede un parere. Tempo dopo scopre che lo scrittore gli ha rubato l’idea. RECENSIONE IN ANTEPRIMA

Humpday – Un mercoledì da sballo (commedia, di Lynn Shelton, con Lynn Shelton, Mark Duplass, Joshua Leonard, Alycia Delmore): Ben e Andrew, grandi amici all’università, si rincontrano dopo dieci anni: il primo si è realizzato ed è sposato, mentre il secondo è un artista vagabondo. Quest’ultimo propone per scommessa all’amico di partecipare ad un festival porno-cinematografico per dilettanti. Per vincere decidono di fare sesso insieme davanti ad una telecamera!

La papessa (drammatico/storico, di Sönke Wortmann con Johanna Wokalek, David Wenham, John Goodman, Iain Glen, Edward Petherbridge, Anatole Taubman, Lotte Flack, Tigerlily Hutchinson, Jördis Triebel, Oliver Cotton): una monaca inglese decide di prendere l’identità del fratello morto in battaglia e inizia la sua scalata al potere diventando prima medico, poi consigliere di Papa Leone IV. Quando il Papa muore…

Saw VI (horror, di Kevin Greutert, con Tobin Bell, Costas Mandylor, Mark Rolston, Betsy Russell, Shawnee Smith, Peter Outerbridge, Samantha Lemole, Tanedra Howard): dopo la morte di Jigsaw tocca all’agente Strahm portare a termine il volere del suo mentore. RECENSIONE IN ANTEPRIMA

Il segreto dei suoi occhi (thriller, di Juan José Campanella, con Ricardo Darín, Soledad Villamil, Pablo Rago, Javier Godino, Guillermo Francella, José Luis Gioia, Carla Quevedo, Bárbara Palladino, Rudy Romano, Mario Alarcón, Alejandro Abelend): Bejamin Esposito, ex pubblico ministero della Procura di Buenos Aires, ora in pensione, decide di scrivere un romanzo riguardante un caso che lo tormenta da anni, quello della giovanissima Lilliana Coloto. Per farlo chiede aiuto alla sua amica e collega Irene. Insieme cercheranno di mettere la parola fine alla vicenda.

Tata Matilda e il grande botto (commedia, di Susanna White, con Ralph Fiennes, Ewan McGregor, Maggie Gyllenhaal, Emma Thompson, Maggie Smith, Rhys Ifans, Daniel Mays, Asa Butterfield, Bill Bailey):torna Nanny McPhee: la tata questa volta va in soccorso di Mrs. Isabel Green, una donna che cerca di mandare avanti la fattoria mentre il marito e al fronte, e al tempo stesso di gestire i suoi due figli e i due cugini viziati arrivati da poco dalla città. RECENSIONE IN ANTEPRIMA

Il tempo che ci rimane (drammatico, di Elia Suleiman, con Ali Suliman, Elia Suleiman, Saleh Bakri, Nati Ravitz, Amer Hlehel, Lotuf Neusser, Ehab Assal, Menashe Noy, Avi Kleinberger): quattro episodi per raccontare la famiglia di Elia Suleiman, dal 1948 ad oggi.

Universal Soldier: Regeneration (azione, di John Hyams, con Jean-Claude Van Damme, Dolph Lundgren, Andrei Arlovski, Zahary Baharov): Luc Deveraux viene arruolato nel team degli Uni-Soldiers per disinnescare alcuni esplosivi che potrebbero far saltare in aria Chernobyl.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>