Addio a Wes Craven, leggenda dell’horror

di Cinemaniaco 1

Il leggendario regista horror, Wes Craven, noto per film come “Scream” e “Nightmare”, è morto domenica scorsa, nella sua casa di Los Angeles, per un tumore al cervello. Aveva 76 anni.

Conosciuto per aver creato l’ormai iconico personaggio di Freddy Krueger, protagonista della saga di “Nightmare” e il personaggio di Ghostface in “Scream”, il regista era una personalità poliedrica, aveva scritto e prodotto film ma anche diretto serie TV e scritto romanzi.

Craven era un professore universitario, ha poi lasciato il mondo accademico per lavorare nella post produzione e nei film porm, sotto pseudonimo. Il suo primo lungometraggio accreditato è “L’ultima casa a sinistra”, che ha scritto, diretto e montato nel 1972. Ha poi fatto il suo ingresso nel genere comic-horror, con “Le colline hanno gli occhi”“Il mostro della palude”.

Ma come dicevamo la sua fama è legata a “Nightmare – Dal profondo della notte”, un film che segna anche l’esordio cinematografico di Johnny Depp, nel 1984. Questo film ha influenzato molto le generazioni successive che si sono cimentate nel genere, e ha contribuito a lanciare lo studio indipendente New Line Cinema.

Craven ha anche realizzato qualcosa di non-horror, tra “Scream 2” and “Scream 3” con “La musica del cuore”, film per il quale Meryl Streep ha ricevuto una nomination agli Oscar.

Dell’altro suo famoso film, “Scream”, sono stati realizzati quattro capitoli, dal 1996, che hanno poi ispirato la serie di parodie “Scary Movie”.

Di recente aveva realizzato altri film di successo come “Red Eye” ed era impegnato in molti progetti che avrebbero visto la luce a breve.

 

 

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>