Adam Sandler adatterà il corto Bad Toys 2, Ridley Scott e Steven Zaillian produrranno il remake The Day Britain Stopped, Scott Steindorff adatterà il romanzo Origin

di Redazione Commenta

Adam Sandler ha firmato per sviluppare e produrre un adattamento per il grande schermo del corto francese Bad Toys 2, una combinazione di live-action e animazione in CGI (trovate il corto in coda al post). Il corto originale è stato diretto dagli animatori Daniel Brunet e Nicolas Douste ed è un omaggio al sequel Bad Boys 2 di Michael Bay.

La storia inizia con un inseguimento automobilistico con giocattoli su un pavimento di un soggiorno e prosegue in un’escalation di esplosioni e incidenti stradali. La versione da grande schermo sviluppata per la Columbia Pictures sarà incentrata su un uomo adulto le cui fantasie dell’infanzia rivivono mentre gioca con i giocattoli del figlio. Brunet e Douste saranno produttori esecutivi di questo nuovo adattamento. Al momento lo studio è in cerca di uno sceneggiatore e di un regista.

Ridley Scott sta aggiungendo un altro progetto alla sua fitta agenda di impegni, ma questa volta il regista sarà coinvolto solo in veste di produttore. Scott sta collaborando con lo sceneggiatore Steven Zaillian (Schindler’s List, L’arte di vincere) per produrre una rivisitazione del mockumentary inglese della BBC The Day Britain Stopped.

Il film originale, di cui trovate una clip in coda al post, viene descritto come un finto documentario ed è incentrato su un disastro fittizio che prende corpo quando il sistema dei trasporti della Gran Bretagna va in tilt. Questa non è la prima volta che Scott e Zaillian collaborano, l’American Gangster di Scott era basato su una sceneggiatura di Zaillian.

Secondo la fonte i due sono attualmente alla ricerca di uno sceneggiatore a cui affidare il progetto che sarà prodotto dalla 20th Century Fox, ma Scott ci tiene a sottolineare che la loro versione sarà più liberamente ispirata all’originale che un vero e proprio remake. Il loro obiettivo è mostrare come un singolo disastro provocato dall’uomo possa innescare una catastrofe globale.

Il produttore Scott Steindorff ha acquisito i diritti per un adattamento cinematografico del libro Origin, romanzo d’esordio della scrittrice ventiduenne Jessica Khoury. Il romanzo è incentrato su Pia, una giovane eroina immortale creata da scienziati. Al compimento del suo diciassettesimo compleanno, Pia sfugge da un complesso nella giungla amazzonica intraprendendo un’avventura in cerca della sua vera origine con un ragazzo di un villaggio locale.

La fonte riporta che Steindorff produrrà l’adattamento insieme a Dylan Russell. Steindorff ha precedentemente prodotto The Lincoln Lawyer e conta Runner Runner tra i suoi progetti in corso. Il romanzo esce nelle librerie americane il prossimo 4 settembre.

(Fonte Collider, Movieweb – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>