Rupert Sanders dirigerà The Juliet, Scott Derrickson adatterà Il metodo di respirazione

di Pietro Ferraro Commenta

Rupert Sanders (Biancaneve e il cacciatore) ha scelto il suo prossimo progetto. Il regista ha firmato per dirigere The Juliet, adattamento di un racconto di Alfred Bester descritto come un romance fantascientifico sullo stile di Bonnie and Clyde ambientato in un futuro prossimo.

Henry Bean (Noise) scriverà la sceneggiatura per Sony Pictures e New Regency. Per quanto riguarda Sanders il suo nome è stato collegato a svariati progetti, tra questi il sequel / spin-off Biancaneve e il cacciatore 2, il thriller con poliziotti corrotti 90 Church: The True Story of the Narcotics Squad from Hell e più recentemente al reboot Van Helsing con Tom Cruise protagonista.

Il regista Scott Derrickson (The Exorcism of Emily Rose), dopo l’ottimo esordio lo scorso fine settimana ai botteghini americani con il thriller-horror sovrannaturale Sinister, è già concentrato sul suo prossimo progetto che lo vedrà collaborare di nuovo con la Blumhouse Pictures di Jason Blumm, lo studio dietro il film Paranormal Activity, per portare su grande schermo un adattamento tratto da Stephen King.

Derrickson dirigerà un adattamento del racconto Storia d’inverno – Il metodo di respirazione, novella contenuta nella raccolta del 1982 Stagioni diverse, ad occuparsi della sceneggiatura ci sarà Scott Teems (That Evening Sun).

La novella si apre in un esclusivo club per uomini dove il costo dell’iscrizione equivale al racconto di una storia. Un uomo inizia a raccontare la storia di una donna nel 1930 determinata a dare alla luce il suo figlio illegittimo, non importa a quale costo. La donna lo rintracciò per chiedergli consigli medici e l’uomo la segui durante la gravidanza insegnandogli un metodo di respirazione che in seguito sarà cruciale nel momento del parto, evento che si rivelerà tanto agghiacciante quanto miracoloso.

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>