A.C.A.B.: debutto alla regia di Stefano Sollima, nel cast Pierfrancesco Favino, Filippo Nigor e Marco Giallini

di Diego Odello Commenta

Stefano Sollima debutterà alla regia cinematografica con A.C.A.B. il film tratto dall’omonimo libro di Carlo Bonini, scritto da Daniele Cesarano, Barbara Petronio, Leonardo Valenti, prodotto da Cattleya con Rai Cinema e la Baby Film Francese.

Il film copre l’arco di un anno, tra il 2006 e il 2007, durante il quale tre poliziotti del reparto Celere, Cobra (Pierfrancesco Favino), Filippo Nigro (Negro) e Marco Giallini (Mazinga), adottano il giovane Adriano, Ribelle e coatto e lo educano alla strada. La storia racconterà fatti di cronaca realmente accaduta negli ultimi anni, come il G8 di Genova, l’assassinio di Giovanna Reggiani, lo sgombero dei campi Rom, la caccia al rumeno, la morte dell’ispettore Filippo Raciti a Catania e l’uccisione del tifoso laziale Gabriele sandri.

Il regista rivela (fonte La Repbbulica):

Nel libro di Bonini si parte da una serie di interviste con gli uomini del Reparto Mobile di Roma e noi abbiamo integrato con un anno e mezzo di incontri e di ricerche, per cui i fatti raccontati nel film sono tutti veri. Per ragioni drammaturgiche abbiamo rimiscelato i personaggi, ma comunque sono persone che ho incontrato … Mi sono ripromesso di non avere nessun approccio ideologico nei confronti del materiale, ho evitato il giudizio buono-cattivo, giusto-sbagliato, mi sembrava più interessante cercare di capire il loro punto di vista, squarciare il velo di mentalità che non conosciamo. Del resto non ci sono le coordinate dell’ideologia o del blocco politico in quello che avviene ogni domenica allo stadio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>