13 star di Hollywood diventano “cattive” per il New York Times

di Pietro Ferraro Commenta

Davvero singolare l’iniziativa del prestigioso magazine New York Times che ha conivolto 13 attori di Hollywood nel progetto Touch of evil, pescando tra veterani e nuove leve per chiedergli di interpretare in clip e foto alcuni iconici villain del grande schermo lasciando che gli stessi attori scegliessero il cattivo da caratterizzare.

Nel cast di villain troviamo così George Clooney (Capitano Bligh/Gli ammutinati del Bounty), Brad Pitt (Henry Spencer/Eraserhead), Rooney Mara (Alex/Arancia Meccanica), Ryan Gosling (L’uomo invisibile), Michael Shannon (Gordon Gecko, Wall Street) Adepero Oduye (Bonnie Parker/Bonnie and Clyde) Jessica Chastain (Charlie McGee/Fenomeni paranormali incontrollabili), Jean Dujardin (Jake LaMotta/Toro scatenato), Viola Davis (infermiera Ratched/Qualcuno volò sul nido del cuculo), Kirsten Dust (Anna Quadri/Il conformista), Gary Oldman (il pupazzo da ventriloquo Fats/Magic-Magia), Glenn Close (Theda Bara/The Vamp) e Mia Wasikowska (Jessica Lange/Il postino suona semopre due volte).

A seguire trovate le foto dei personaggi, mentre se volete visionare i video cliccate QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>