01-KML, cortometraggio

di Pietro Ferraro 2

Oggi vi segnaliamo un perfetto esempio di parodia-omaggio al mondo della fantascienza cosiddetta di serie B, 01-KML rappresenterà per gli amanti di classici come Star Trek e Flash Gordon, del mondo fantastico creato dal genio di Ray Harryhausen e popolato dalle sue mitologiche creature in stop motion, e per chi ama come Tim Burton l’ingenua genialità di Ed Wood, una vera gioia per gli occhi.

Girato a quattro mani da Guglielmo Favilla e Alessadro Izzo, questo cortometraggio punta sul genere demenziale non sconfinando mai nel cattivo gusto, anzi la recitazione è sempre adeguata e il look delle sequenze dimostra un’approfondita competenza per il genere e per una filmografia che negli anni si è meritatamente guadagnata un posto nel cuore di  appassionati, cultori e addetti ai lavori.

Dialoghi brillanti, montaggio che dimostra una certa competenza visiva, una sequenza che omaggia dignitosamente i capolavori e le creature di un maestro degli effetti speciali coma Harryhausen, e i mitici piatti volanti tanto cari a Tim Burton, insomma tantissima carne al fuoco per uno spassoso trailer dilatato che frulla abilmente un secolo di cinema di genere, con un gusto per la citazione oggi merce sempre più rara.

.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>