Justice League, Joe Manganiello è Deathstroke

di Antonio Ruggiero | Catozzi Communications Commenta

La squadra di Justice League ha conquistato il botteghino italiano, superando ieri la soglia dei quattro milioni, ma già si pensa al futuro con Joe Manganiello

La squadra di Justice League formata da Batman (Ben Affleck), Wonder Woman (Gal Gadot), Aquaman (Jason Momoa), Flash (Ezra Miller) e Cyborg (Ray Fisher) ha conquistato il botteghino italiano, arrivando ad un incasso di oltre quattro milioni che posiziona il film in testa alla classifica del box office italiano, ma intanto la DC già pensa al futuro del franchise con l’attore Joe Manganiello; leggete con cautela subito dopo il salto per evitare alcuni spoiler qualora non siate già andati al cinema a vedere il film.

Al termine dei titoli di coda del film, infatti, fa la sua ricomparsa uno dei cattivi più subdoli e meglio riusciti della DC, ovvero il più importante antagonista di Superman, Lex Luthor, che è riuscito a fuggire da una prigione di massima sicurezza ed è pronto a vendicarsi del suo nemico stringendo un’alleanza con Deathstroke, la nemesi di Batman, interpretato da Joe Manganiello, dando vita così a quella che nei fumetti è conosciuta come Injustice League ed a questo punto siamo curiosi di scoprire quali altri membri entreranno a far parte di questa lega di criminali e se la Justice League, come preannunciato anche nel finale del film, recluterà nuovi eroi dell’universo DC per riuscire a fronteggiare questa minaccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>