Come un gatto in tangenziale, tre milioni di euro al box office nel weekend di Capodanno

di Antonio Ruggiero Commenta

Come un gatto in tangenziale sbanca il box office con un incasso di 3.070.240 euro nel weekend di Capodanno

Come un gatto in tangenziale, il nuovo film di Riccardo Milani, con Paola Cortellesi ed Antonio Albanese, uscito lo scorso 28 dicembre nelle sale di tutta Italia è il primo film italiano al box office di Capodanno grazie ad un incasso di 3.070.240 euro per 435 mila spettatori ed una media copia di 2596 euro.

Il film racconta l’incontro e lo scontro tra Giovanni, intellettuale impegnato e profeta dell’integrazione sociale che vive nel centro di Roma e Monica, un’ex cassiera che vive in periferia, due individui totalmente diversi che scoprono che gli opposti finiscono sempre per attrarsi per qualche strano motivo.

L’amministratore delegato di Vision Distribution, Nicola Maccanico, si ritiene particolarmente soddisfatto di questo risultato ed ha dichiarato:

Il grande successo al Box Office del nostro Gatto conferma la vitalità del cinema italiano quando riesce a intercettare temi contemporanei e a declinarli in forma originale. Il pubblico premia una commedia che sa far ridere senza mai essere superficiale nel raccontare le complesse interazioni tra mondi diversi in un epoca digitale che facilita l’incontro tra opposti e contemporaneamente Vision celebra un importante risultato per il quale vorrei ringraziare Mario Gianani, Lorenzo Mieli e Riccardo Milani. Hanno creduto in noi e nella nostra capacità di costruire un percorso vincente in sala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>