Torino Film Festival 2009, ottavo giorno

di Pietro Ferraro Commenta

Eccoci alla vigilia della giornata conclusiva del Torino Film Festival, oggi utilizziamo l’odierno post dedicato alla prestigiosa rassegna piemontese per segnalarvi le pellicole favorite del concorso principale, e i film che potrebbero riservare qualche sorpresa.

I FAVORITI:

La bocca del lupo di Pietro Marcello (Italia): una Genova ai margini per un melò atipico e coraggioso che racconta di un detenuto appena scarcerato e la sua compagna di sempre, una trans con cui condividere un disperante quotidiano.

You wont miss me/Non ti mancherò di Ry Russo-Young (USA): un ex-paziente pasichiatrica aspirante attrice sopravvive a se stessa e alla sua malattia tra fallimentari audizioni, incontri occasionali e conflitti quotidiani, unica ancora  di salvezza le sue sedute di psicanalisi.

Guy and Madeline on a park bench di Damien Chazelle (USA): A Boston l’introversa Madeline lasciata dal trombettista Guy, cerca di ricostruire il suo quotidiano cambiando casa e frequentazioni, quando un ragazzo francese conosciuto a New York cambierà radicalmente la sua vita.

GLI OUTSIDER:

Medalia de onoare di Calin Peter Netzer (Romania): l’anziano Ion riceve una nedaglia al valore dal Ministero della difesa per le sue azioni durante la seconda guerra mondiale, questo riconoscimento gli darà l’impulso di provare a riconquistare il rispetto perduto della sua famiglia.

Adas/Transmission di Roland Vranick (Ungheria): in una città  un guasto delle telecomunicazioni isola i cittadini dal resto del mondo instaurando un clima surreale di paranoia e inquietudine.

La nana/La cameriera di Sebastian Silva (Cile): una cameriera costretta ad un periodo di riposo, vede minacciato il suo status nella famiglia da cui è a servizio da oltre vent’anni a causa dell’arrivo di un’ironica e gentilissima sostituta.

Van Diemen’s Land di Jonathan auf der Heide (Australia) sopravvivenza e cannibalismo tra otto detenuti evasi da una colonia penale nella selvaggia Tasmania del 1822.

TFF 2009 SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>