Tony Curtis è morto

di Diego Odello 2

L’attore americano Tony Curtis è morto oggi all’età di ottantacinque anni. A dare la notizia è stata la figlia Jamie Lee Curtis.

Bernard Schwartz (il suo vero nome), è nato a New York nel Bronx il 3 giugno del 1925. Il suo debutto avviene nel 1949 nel ruolo, non accreditato, di uno gigolò in Criss Cross. Da allora ha partecipato a quasi 130 progetti, tra questi: La parete di fango nel 1958, che gli valse la candidatura all’Oscar;  A qualcuno piace caldo, di Billy Wilder, a fianco di Marilyn Monroe e Jack Lemon, nei panni di Joe/Josephine, nel 1959; Spartacus di Stanley Kubrick con Kirk Douglas nel 1960; Operazione Sottoveste con Cary Grant nel 1959; Lo strangolatore di Boston nel 1968.

L’attore, sposato sei volte (l’ultima nel 1998), ha recitato anche in alcune serie televisive come protagonista (ad esempio Attenti a quei due a fianco di Roger Moore) e come guest star.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>