Titanic 3D, James Cameron parla degli errori nel film (video)

di Redazione Commenta

Il prossimo 6 aprile approda nelle sale Titanic 3D, il pluripremiato campione d’incassi di James Cameron torna al cinema e il regista commenta alcuni errori riscontrati in alcune sequenze dell’affondamento. Dopo il salto alcuni stralci dell’intervista a Cameron pubbblicati da Movieweb e in coda al post un video.

Cameron parla dell’idea all’epoca della post-produzione del film di ritoccare alcune sviste:

Suppongo che ci fu un momento che passò fugacemente nella mia mente in cui valutai l’ipotesi di correggere il film…poi un’altra parte della mia mente disse: ‘No, finirei come un pazzo che balbetta in piedi ad un angolo di strada.

Il regista si è immerso diverse volte per studiare il vero relitto del Titanic e ha notato che uno dei momenti clou del film, con la nave che affonda in acqua perpendicolarmente, probabilmente non corrisponde nei tempi e nei modi a come si sono succeduti gli eventi nella realtà:

C’è stato probabilmente un momento in cui la nave è stata dritta in piedi nell’acqua, ma probabilmente non era così spettacolare e statica come abbiamo mostrato nel film. Probabilmente non era verso l’alto, probabilmente era inclinata.

Nonostante il suo desiderio originale di rigirare alcune sequenze, la storia rimane la stessa in questa nuova versione 3D:

Non ho cambiato un frame. La nave alla fine affonda ancora e Jack muore di nuovo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>