The Lone Ranger, Gore Verbiski lavora al budget

di Pietro Ferraro Commenta

Dopo l’accoglienza piuttosto tiepida ai botteghini americani di Cowboys and Aliens e un paio di costosi pezzi da novanta in produzione come il prequel Oz the Great and Powerful e il fantascientifico John Carter, la Disney dopo aver visto lievitare il budget di The Lone Ranger fino a 250 milioni di dollari ha tirato i remi in barca, stoppando la produzione e rinviando le riprese a tempo indeterminato.

THR riporta che il progetto non è morto, il regista Gore Verbiski e il produttore Jerry Bruckheimer stanno lavorando per ridimensionare ulteriormente il budget che Bruckheimer era già riuscito a portare sotto i 230 milioni, ma la Disney non è intenzionata a dare luce verde se non si scenderà sotto i 200 milioni di dollari. Pare che Bruckheimer voglia giungere ad un compromesso che si attesterebbe intorno ai 215 milioni.

Ricordiamo che Cowboys and Aliens al suo esordio ai botteghini americani è stato battuto a sorpresa da I Puffi e che John Carter a questo punto è a rischio flop con il suo investimento totale che potrebbe toccare i 300 milioni di dollari, marketing incluso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>