Top 10: I dieci migliori affari del 2012 di Hollywood

Quest’anno a Hollywood sono state concluse decine di affari significativi, in un momento costellato di un buon ottimismo dopo un lungo periodo difficile.

Ne abbiamo selezionati 10, che forse non sono i migliori in termini di volume d’affari, ma dimostrano come stia avvenendo un cambiamento nel mondo dello spettacolo, dove le vendite di homevideo vanno progressivamente contraendosi e i mercati internazionali emergono come una grande speranza del settore.

I dieci migliori affari del 2012 di Hollywood

1. Disney acquista la LucasFilm

La Walt Disney Co. ha pagato 4,05 miliardi dollari nel mese di ottobre per la LucasFilm, annunciando  contemporaneamente l’intenzione di rilasciare tre nuovi live-action di Star Wars a partire dal 2015. Gli ultimi film della Walt Disney sono stati dei buoni affari (The Avangers ha avuto ottimi incassi) e ora il proprietario della Pixar e del franchising Muppet ha anche l’universo di Star Wars con cui giocare.

2. Wanda acquista AMC per 2,6 miliardi dollari

Il gigante pechinese Wanda ha acquistato a maggio AMC, la seconda catena di teatro negli Stati Uniti, creando il più grande gruppo al mondo. È stata anche la più grande acquisizione cinese di una società americana nella storia e rappresenta ancora solo un pezzo della collaborazione crescente tra Hollywood e il mercato cinese.

3. Lionsgate chiude un accordo finanziario da $ 800,000,000 

Quando la Lionsgate ha chiuso il rifinanziamento con la JP Morgan e la Bank of America, è stato concluso il più grande prestito di denaro che una banca avesse mai fatto ad una società cinematografica. La Lionsgate aveva bisogno di soli 750 milioni di dollari, ma gli investitori istituzionali hanno aumentato la loro offerta. Pochi mesi dopo, la Warner Bros. (partner di Village Roadshow) ha eclissato l’affare Lionsgate offrendo 1.125 milioni di dollari come linea di credito – un altro segno che le grandi banche vedono nello spettacolo il giusto tipo di affare.

4. Iron Man 3 in cerca di coproduzione

Marvel Studios e DMG Entertainment hanno annunciato nel mese di aprile che stavano collaborando al sequel del supereroe, la prima co-produzione di un franchise multimiliardario tra Hollywood e la Cina. È stato il più grande traguardo da quando la Cina ha finalmente ceduto alle pressioni di Hollywood per aumentare la quota di film stranieri da 20 a 34 l’anno, rafforzando la partecipazione agli utili dal 13% al 25%.

5. Lo Hobbit si divide in tre

Il Signore degli anelli: tre libri e tre film. Lo Hobbit, un solo libro e tre film. Succederà ancora.

6. Assassins Creed diventa un film con Michael Fassbender

Dopo anni di lotta tra case cinematografiche e case produttrici di video game per l’adattamento di questi ultimi agli schermi cinematografici si è giunti, ad ottobre, al passo conclusivo: UbiSoft farà il film di Assassin’s Creed e protagonista e anche co-produttore della pellicola sarà Michael Fassbender, grazie alla Fox. Un buon affare dai grandi sviluppi futuri.

7. Cinquanta sfumature di grigio diventa una miniera d’oro

I lanci e i rilanci per l’assegnazione dei diritti del film Cinquanta sfumature di grigio potrebbero essere tema di un film a sé stante, visto tutto quello che è successo. Alla fine hanno vinto i diritti Universal e Focus Features, ma non prima che si fosse consumata una delle più folli aste sui diritti di un libro degli ultimi anni, con le più grandi major che hanno speso giorni interi in estenuanti riunioni con E.L. James, autrice del libro, e Valerie Hoskins, la sua agente. La cifra esatta per la quale sono stati venduti i diritti non è nota, ma si parla di circa 3 milioni di euro, cifre che non si vedevano dai tempi di Dan Brown. Ora il dubbio è: come sarà stato adattato un libro erotico per renderlo adeguato al grande pubblico?

8. Jennifer Lawrence ottiene un aumento per Catching Fire

Anche se il contratto per il sequel di The Hunger Games era stato già firmato, la sua protagonista Jennifer Lawrence ha ottenuto 10 milioni di dollari di anticipo su Catching Fire. In confronto al misero milione ottenuto per il primo film, per J-Law si è trattato di un bel salto di qualità (o meglio, di quantità).

9. The Counselor prodotto a tempo di record

Solitamente prima di iniziare la produzione di un film è necessario un bel po’ di tempo per mettere il tutto insieme. Per The Counselor non è andata così: Cormac McCarthy ha scritto la sua prima sceneggiatura originale e, giusto il tempo di contrattare con i suoi agenti, che il film era bello e pronto. Questo accadeva a gennaio, poi, due settimane dopo Ridley Scott è in trattative per dirigerlo e, tempo altre due settimane, Michael Fassbender è scritturato come protagonista. Due mesi dopo Brad Pitt, Javier Bardem, Cameron Diaz e Penelope Cruz completano il cast e la Fox stabilisce l’inizio della produzione a giugno. Qualcosa sta davvero cambiando nell’industria cinematografica.

10. Joel Silver lascia la Warner Bros. e firma un accordo con la Universal

Dopo 20 anni di attività con la Warner Bros. Joel Silver lascia la casa di produzione. Sebbene Silver abbia portato enormi franchise come Die Hard, Arma letale e Matrix le continue dispute interne hanno eroso il loro rapporto. Ora, la Silver Pictures Entertainment, la nuova divisione della Silver Pictures, ha firmato un accordo di co-produzione per dodici film con la Universal, ma Silver dovrà trovarsi i finanziamenti peri suoi film. La dipartita di Silver dalla Warner, quindi, segna la fine di un’epoca di lusso.

Fonte: Variety

Destino, corto di Walt Disney e Salvador Dalì

E’ proprio di questi ultimi giorni la notizia che verrà finalmente realizzato un biopic sulla vita, le opere e le influenze dell’eclettico artista surrealista Salvador Dalì, così cogliamo l’occasione per riproporvi il cortometraggio Destino realizzato nel 2003 dalla Disney e basato su un progetto del 1945 che vedeva coinvolti Walt DisneyDalì e il compositore messicano Armando Dominguez 

La Disney acquista Saving Mr. Banks, storia della lavorazione di Mary Poppins

Collider via Deadline riferisce che la Disney ha acquistato lo script Saving Mr. Banks di Kelly Marcel, uno dei copioni presenti nella Black List 2011. La storia si concentra su come Disney abbia convinto la scrittrice Pamela Lyndon Travers a vendere allo studio i diritti per realizzare Mary Poppins e di come la Travers fosse insoddisfatta di alcuni aspetti del film, soprattutto perché la storia era profondamente personale per lei.

Riccione 2011: Midnight in Paris e Kung Fu Panda 2 in anteprima alle Giornate Professionali

Manca poco più di un mese all’evento estivo delle Giornate Professionali di Cinema che si terrà dal 4 al 6 luglio in quel di Riccione, come di consueto si farà il punto sull’industria cinematografica ed oltre ad incontri e convention per addetti ai lavori, ci saranno anteprime di alto profilo ad allietare l’evento con la Universal Pictures che presenterà in anteprima il sequel Kung Fu Panda 2 nelle sale ad agosto e la Medusa che invece punterà su Midnight in Paris, la nuova comedy-romance di Woody Allen che ha recentemente aperto il Festival di Cannes 2011 e che approderà nei cinema italiani a dicembre.

Corposo come di consueto il parterre produttivo-distributivo con le più importanti case di produzione cinematografica impegnate a presentare le loro punte di diamante, tra queste oltre alle già citate Universal e Medusa anche Archibald, Bim, Cinecittà Luce, Eagle Pictures, Fandango, Filmauro, Lucky Red, M2 Pictures, Moviemax, RaiCinema, Walt Disney e Warner Bros.

Biancaneve e i sette nani, recensione

C’era una volta una bella principessa, di nome Biancaneve.
La sua malvagia e vanitosa matrigna, la Regina, temeva che un giorno
la bellezza di Biancaneve avrebbe superato la sua, così ricoprì la
principessa di stracci e la mise a lavorare come sguattera.
Ogni giorno la vanitosa Regina interrogava il suo specchio magico:
“Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?”
E fin quando lo specchio rispondeva:
“Sei tu la più bella del reame”,
Biancaneve restava al sicuro dalla crudele gelosia della Regina…

Biancaneve e i sette nani oltre ad essere il primo classico Disney ad aver debuttato su grande schermo è una vera e propria opera d’arte creata nel senso più artigianale del termine, il lavoro per trasporre su schermo la famosa fiaba dei Fratelli Grimm fu davvero monumentale e rappresentò un debutto in molti sensi, visto che oltre ad essere il primo lungometraggio animato e a colori a transitare sugli schermi statunitensi, fu anche la prima produzione cinematografica firmata da Walt Disney.

High School Musical 4 non si farà, parola di Vanessa Hudgens

Fan di Troy (Zac Efron), Gabriella (Vanessa Hudgens), Sharpay (Ashley Tisdale), Ryan (Lucas Grabeel) e Chad (Corbin Bleu) attenzione: Vanessa Hudgens ha dichiarato pubblicamente che High School Musical 4 non si farà o per meglio dire, non con loro:

Credo che non ci saranno altri film della serie. Nella storia eravamo all’ultimo anno del college e, per fare un altro capitolo bisognerebbe immaginare una bocciatura colletiva. E, allo stesso modo ambientando invece la storia all’università saremmo costretti a cambiare il nome della serie.

Jonas Brothers 3D Concert Experience, sei nuovi video e un trailer

Tantissimi amanti dei Jonas Brothers gioite, perché oggi vi potrete rifare gli occhi grazie a ben sei video (di cui un trailer) inediti riguardanti il loro attesissimo film: in questi clip vedrete i vostri beniamini svegliarsi la mattina, cantare di fronte al pubblico urlante e fuggire dalla folla di estimatori che li inseguono.

Dopo il salto avrete la possibilità di guardare alcune scene dell’attesissimo The 3D Concert Experience, prodotto dalla Walt Disney, che uscirà tra una settimana negli Stati Uniti e il 12 giugno in Italia.

Mickey Rourke, Arnold Schwarzenegger, Cate Blanchett, Aaron Eckhart, Brett Ratner: novità

Torniamo ad occuparci di casting e di nuovi progetti hollywoodiani parlando dell’accordo tra Walt Disney e Dreamworks: la prima distribuirà, dal 2010, sei film all’anno della seconda, ma non i lungometraggi d’animazione ancora sotto controllo della Paramount. Nel frattempo la Warner acquista Conviction di Jonathan Herman, la storia di un rapinatore di banche che, mentre sta scontando cinque anni di prigione in seguito ad una rapina andata male, viene costretto da un agente dell’FBI a tradire un suo amico, che stava preparando un colpo milionario.

Capitolo attori: Richard Jenkins è entrato a far parte del cast di The Rum Diary, che potrebbe ottenere a breve anche il si di Aaron Eckhart; Mickey Rourke tornerà a lavorare con Walter Hill, nella storia di un killer che deve ammazzare un informatore travestito da prete; McG conferma che Arnold Schwarzenegger sarà presente con un cameo nel prossimo Terminator Salvation; John Krasinski si aggiunge al cast d’altissimo livello (Meryl Streep, Steve Martin, Alec Baldwin) della commedia, ancora senza nome, di Nancy Meyers; Michael Pena, Brad Dourif e Bill Cobbs si sono aggiunti al cast di My Son My Son, What Have you done, diretto da Werner Herzog.

Hannah Montana: The Movie, il trailer ufficiale in italiano

Amici e amiche adoratrici di Hannah Montana: la Disney oggi vi propone l’attesissimo trailer di Hannah Montana: The movie, il film che uscirà il 10 aprile prossimo nelle sale degli States.

Il film, diretto da Peter Chelsom, regista di Shall We Dance, proporrà oltre alla star televisiva Miley Cyrus, che l’anno scorso ha incassato oltre 65 milioni di dollari da Hannah Montana/Miley Cyrus: Best of BOth Worlds Concert Tour, nella doppia versione di ragazzina e di pop star, anche Mitchel Russo, Billy Ray Cyrus, Vanessa Williams, Tyra Banks ed Emily Osment.

Ovviamente non potevamo esimerci dal proporvelo, subito dopo il salto.

Jonas Brothers: The 3D Concert Experience, trailer

Uscirà il 27 febbraio in tutto il mondo Jonas Brothers: The 3D concert experience, il nuovo film della Walt Disney, che segue all’inaspettato successo del concerto 3d di Hannah Montana (ora già in Dvd).

Dopo il salto, potrete vedere in anteprima le prime immagini del film concerto del trio statunitense formato dai fratelli Kevin, Joe e Nick Jonas, che si preannucia come l’ennesimo successo targato disney dopo Hannah Montana e High School Musical.