Trance, foto dal set con James McAvoy

Collider pubblica una serie di foto provenienti dal set del thriller con rapina Trance che ritraggono l’attore James McAvoy fresco di un trauma alla testa che gli costerà una perdita di memoria che potrebbe rivelarsi fatale. Dopo il salto trovate l’intera serie di immagini e ulteriori dettagli su trama e cast del film che ricordiamo diretto da Danny Boyle (127 Ore).

Colin Firth e Scarlett Johansson in Trance?

Il sito Cinema Blend riporta che il regista Danny Boyle, reduce dalla corsa gli Oscar con il biografico 127 ore e ora al lavoro sul thriller Trance, dopo aver reclutato i due X-Men James MacAvoy e Michael Fassbender ora punterebbe all’inglese Colin Firth e alla fascinosa Scarlett Johansson.

Se per Firth non ci dovrebbero essere problemi a parte un suo eventuale rifiuto a prescindere, per la Johansson, a cui Boyle vorre affidare un ruolo di supporto, si potrebbero creare problemi logistici con altri suoi due impegni,  il ruolo di Black Widow nel The Avengers di Joss Whedon e quello nel fantascientifico Under the skin di Jonathan Glazer.

James McAvoy in Trance, Tom Wilkinson in The Lone Ranger, Viggo Mortensen in The Two Faces of January

James McAvoy potrebbe essere il protagonista di Trance, il thriller diretto da Danny Boyle, ispirato al film tv inglese di Joe Ahearne, incentrato su un dipendente di una casa d’aste che, dopo aver rubato un quadro con la complicità di un gruppo di ladri, batte la testa, perde la memoria e deve sottoporsi ad alcune sedute di ipnosi per ritrovare la refurtiva e dimostrare ai suoi complici di non fare il doppio gioco: l’attore dovrebbe prendere il posto di Michael Fassbender, che ha dovuto rinunciare al progetto.

Tom Wilkinson potrebbe firmare per The Lone Ranger, il film dedicato al Cavaliere Solitario, diretto da Gore Verbinski, con Johnny Depp e Armie Hammer: all’attore sarebbe stato offerto il ruolo di un magnate delle ferrovie che si è arricchito col suo lavoro nel vecchio west.

Quentin Tarantino vuole Will Smith per Django Unchained, Michael Fassbender per Trance, Brendan Fraser per Guglielmo Tell 3D

Quentin Tarantino vorrebbe Will Smith come protagonista di Django Unchained, il suo prossimo film, omaggio allo spaghetti-western di Sergio Corbucci: secondo Variety il regista di Pulp Fiction avrebbe scritto la sceneggiatura del film pensando a Smith per il ruolo di Django, lo schiavo liberato che stringe alleanze con un bounty killer per salvare la moglie ancora in catene dai soprusi di un ricco proprietario terriero.

Michael Fassbender è in trattative per unirsi al cast di Trance, il nuovo heist movie diretto da Danny Boyle: l’attore dovrebbe interpretare il ruolo del leader di una gang che, dopo aver rubato un quadro di valore da una casa d’aste, prende un colpo in testa e sviluppa un’amnesia che gli fa dimenticare dove ha nascosto il bottino. Il gruppo, mentre è in fuga dalla polizia, sarà costretto a rivolgersi ad un ipnotizzatore per scoprire dove è finita la refurtiva.

Danny Boyle girerà Trance, Jay Baruchel scrive Exorcism Diaries e Random Acts of Violence, Bradley Cooper in Paradise Lost?

Bradley Cooper potrebbe interpretare Lucifero in Paradise Lost, adattamento del poema di John Milton, diretto da Alex Proyas, incentrato sullo scontro tra l’arcangelo Michele e il diavolo avvenuto in Paradiso.

Danny Boyle girerà a Londra e produrrà (insieme a Christian Colson) Trance, un thriller scritto da Joe Ahearne. Il film uscirà al cinema soltanto a marzo del 2013 dato che il cineasta sarà impegnato con la regia della cerimonia di apertura delle Olimpiadi 2012.