Box Office Italia 8-10 giugno 2012: Men in black 3 batte Project X nelle sale vuote

E’ già estate per il cinema, così, in una realtà abbastanza deprimente (solo nove pellicole superano i centomila euro), per la terza settimana consecutiva Men in Black 3 fa proprio il box office italiano: al terzo film della saga bastano 484mila euro (5,27 milioni di euro totali)per battere l’esordiente Project X – Una festa che spacca, secondo con 404mila euro (523mila euro totali contando i cinque giorni). Scende al terzo posto Lorax – Il guardiano della foresta che, grazie ai 337mila euro incassati, abbatte la soglia del milione di euro totali (1,16 milioni di euro).

Box Office Italia 1-3 giugno 2012: Men in Black 3 sempre in testa, Lorax e Killer Elite deludono

Botteghino italiano ufficialmente in ferie, almeno secondo gli incassi di questo primo weekend di giugno che conferma il trend negativo che non riguarda solo il cinema italiano ormai in panne (la commedia Operazione vacanze e Il primo uomo di Gianni Amelio sono gli unici film italiani nella top 20), ma anche gli incassi delle pellicole internazionali con il deludente esordio al secondo posto per il cartoon Lorax-Il guardiano della foresta, che nonostante il sovrapprezzo 3D e le numerose copie si ferma a soli 631.170€, non impensierendo minimamente Men in Black 3 che aggiunge al suo bottino 1.104.591€ toccando quota 4.408.751€ e dominando incontrastato la vetta della classifica.

Da Killer Elite a Leon: 10 assassini di professione al cinema

Lo scorso venerdì è uscito nelle sale Killer Elite (la nostra recensione del film), action-thriller che racconta di un killer ritiratosi dal mercato (Jason Statham), che si trova costretto a tornare in campo quando il suo mentore (Robert De Niro) rischia la vita per un lavoro non portato a termine. Proprio di killer prezzolati e assassini professionisti ci occupiamo quest’oggi con una delle nostre classifiche speciali, che includono ben tre film del regista, sceneggiatore e produttore francese Luc Besson che per il filone sembra avere proprio un debole. Dopo il salto trovate la nostra top 10 di letali macchine addestrate per uccidere.

Al cinema dal 1° giugno: Lorax – Il guardiano della foresta, Killer Elite, Attack the Block – Invasione aliena, Viaggio in Paradiso, Marilyn, Love and Secrets, La guerra è dichiarata, Il Mundial dimenticato, Margaret

Primo Weekend di giugno ricco di uscite con in pole position, per quanto riguarda il podio degli incassi, il cartoon in 3D Lorax – Il guardiano della foresta che in America ha sbancato il box-office, seguito a ruota dall’action-thriller Killer Elite che vede un cast piuttosto appetibile con l’inedita accoppiata Jason Statham-Robert De Niro. Il resto delle uscite includono il crime-thriller Viaggio in Paradiso con Mel Gibson, il biografico Marilyn con la candidata agli Oscar Michelle Williams, il pluripremiato action-fantascientifico Attack the Block – Invasione aliena (in sala già da mercoledì), il thriller americano basato su un fatto di cronaca Love and Secrets, il dramma francese La guerra è dichiarata, l’indipendente Margaret con Anna Paquin e Matt Damon e il documentario sportivo italiano Il Mundial dimenticato transitato a Venezia.

Killer Elite, nuovo trailer italiano

E’ stato rilasciato il nuovo trailer italiano di Killer Elite, l’action movie diretto da Gary McKendry, interpretato da Jason Statham, Clive Owen e Robert De Niro. Danny (Jason Statham) è un killer e, insieme al suo mentore e amico Hunter (Robert De Niro) e ad un ristretto gruppo di fedelissimi, uccide su commissione. Ormai stanco della sua spietata professione di mercenario, Danny si ritira in luogo privato, lontano dalle brutalità commesse e alla ricerca di una serenità mai avuta precedentemente. Quando però scopre che Hunter è prigioniero del sultano dell’Oman, abbandona tutto per salvarlo. Il costo della vita dell’amico è molto alto. Per liberarlo, infatti, dovrà accettare un compito molto difficile: vendicare la morte dei figli del sultano, uccisi per mano di alcuni ex membri dei SAS (Servizi Aerei Speciali Britannici) durante la segreta Guerra dell’Oman. L’impresa si complica ulteriormente quando Danny scopre che i suoi bersagli sono protetti da una squadra clandestina di uomini spietati: i “Feather Men”, capitanati da Spike (Clive Owen), ex SAS assetato di combattere una nuova guerra. Danny con la sua squadra e Spike con i suoi “Feather Men” sono missili la cui traiettoria è destinata a scontrarsi, ciascuno pronto a battersi per ciò che ritiene giusto … al cinema dal primo giugno.

Killer Elite, trailer italiano

E’ stato rilasciato il trailer italiano di Killer Elite, l’action thriller diretto da Gary McKendry, interpretato da Jason Statham, Clive Owen, Dominic Purcell e Robert De Niro, tratto dal libro di Sir Ranulph Fiennes, che racconta la storia di un ex-agente delle forze speciali britanniche costretto a tornare in servizio per salvare il suo mentore da uomini senza scrupoli. Il film arriverà in sala il 20 aprile.

Killer Elite, recensione in anteprima

Nel 1980 il killer mercenario Danny Bryce (Jason Statham) e il suo mentore Hunter (Robert De Niro) sono in Messico per assassinare un uomo, ma nell’imboscata pianificata nei minimi dettagli entra in gioco l’elemento imprevisto, Danny uccide inconsapevolmente il bersaglio davanti al giovane figlio che era in macchina con lui. Lo shock gli farà abbassare la guardia e mentre tenta la fuga verrà ferito, salvato in extremis dall’amico Hunter, Danny decide di chiudere con quella vita e si ritira in Australia dove rincontra un’amica d’infanzia con cui intreccerà una relazione. Un anno dopo Danny viene convocato nel sultanato di Oman, dove scopre che Hunter è tenuto prigioniero a causa di un incarico che si rifiuta di portare a termine.

Killer Elite, nuovo poster

Il sito IMP Awards pubblica ujn nuovo poster per l’action-thriller Killer Elite. Il film diretto da Gary McKendry è interpretato da Jason Statham, Robert De Niro, Clive Owen, Yvonne Strahovski e Adewale Akinnuoye-Agbaje. Dopo il salto trovate una sinossi e a seguire il poster in formato integrale.

Box Office USA 30 settembre – 2 ottobre 2011: Dolphin Tale primo

Dolphin Tale conquista il primato del box office americano: il film 3D per famiglie della Warner Bros., grazie ai 14,2 milioni di dollari incassati nel weekend (37,5 totali e ne è costati 37) supera Moneyball, nuovamente secondo, questa volta con 12,5 milioni di dollari (38,4 totali, ancora in corsa per superare i 75,6 milioni di dollari che incasso nel 2002 The Rookie, il film sul baseball numero uno della storia del cinema americano). Scende al terzo posto Il re Leone 3D: il film d’animazione della Disney, grazie agli 11 milioni di dollari racimolati, tocca quota 79,65 milioni di dollari totali in tre settimane. Giù dal podio, interrotti dal settimo posto di Abduction, troviamo le quattro principali novità settimanali: al quarto posto c’è 50/50 con soli 8,85 milioni di dollari; al quinto posto, grazie alla miglior media settimanale della top ten (7.580 $), troviamo sorprendentemente Courageous con 8,8 milioni di dollari; al sesto posto, con 8,2 milioni di dollari, si piazza Dream House; all’ottavo posto, con soli 5,6 milioni di dollari si colloca la commedia con Anna Faris What’s your number?.

Box Office USA 23-25 settembre 2011: Il re Leone 3D ancora primo, bene Moneyball

Il re Leone 3D regna incontrastato sul box office americano: il film d’animazione della Disney vince per la seconda settimana consecutiva la corsa al botteghino incassando 22,13 milioni di dollari (61,67 milioni totali) grazie alla miglior media per sala della top ten. Le quattro novità principali si mettono in fila alle sue spalle: Moneyball, pronto a concorrere per gli Oscar 2012, è secondo con 20,6 milioni di dollari (6.883 $ di media a sala; miglior risultato di sempre per un film sul baseball), Dolphin Tale è terzo con 20,26 milioni di dollari, Abduction è quarto con soli 11,2 milioni di dollari (dopo la critica anche il pubblico pare non essere interessato), e Killer Elite è quinto con 9,5 milioni di dollari.