Pain and Gain – Muscoli e Denaro, recensione in anteprima

di Felice Catozzi Commenta

Daniel Lugo (Mark Wahlberg) è un personal trainer con precedenti penali ha la possibilità di vivere la sua seconda possibilità trovando lavoro al Sun Gym di Miami: non contento del successo ottenuto in pochi mesi, da lui ritenuto mediocre, punta ad affidarsi ad altri due suoi amici e colleghi, Paul Doyle (Dwayne The Rock Johnson) e Adrian Doorbal (Anthony Mackie), per tentare il colpo grosso. Che sarebbe… sequestrare un facoltoso cliente della palestra, Victor Kershaw (Tony Shalhoub) per estorcergli tutti i suoi beni.

Pain and Gain_Locandina

Dall’acclamato regista Michael Bay arriva Pain and GainMuscoli e Denaro, la nuova commedia d’azione con Mark Wahlberg, Dwayne The Rock Johnson, Anthony Mackie ed Ed Harris: basato sull’incredibile storia vera di un gruppo di personal trainer negli anni ’90 a Miami che desiderano realizzare il sogno americano, si troveranno implicati in un’impresa criminale orribilmente sbagliata.

Quando si dice “Tutto muscoli e niente cervello”

La vicenda da cui Bay si rifa per Pain and Gain è tratta da una storia vera: riportata sul Miami New Times nel 1999 in un articolo che si chiamava appunto come il titolo del film e narrava di due culturisti della Florida, assuefatti dagli steroidi, che diventano degli estorsori e sequestratori; Christopher Markus e Stephen McFeely (già sceneggiatori della serie cinematografica Le cronache di Narnia, di You Kill Me e di Captain America: The First Avenger) hanno adattato l’articolo per il grande schermo.

Il giudizio del CineManiaco

La storia è contornata da culturismo, muscoli, denaro, ballerine di striptease, follia al limite della completa idiozia, dove regna l’ossessione per il successo, per il sesso, per le droghe (cocaina o steroidi poco cambia), per le frasi fatte dei guru televisivi, oltre al fitness come rappresentazione del concetto di forma sopra la sostanza, sono tutti terreni fertili che avrebbero potuto dare uno slancio qualitativo a Pain and Gain, che purtroppo resta troppo in superficie: con una storia così sconvolgente e al limite dell’assurdo, il tono della commedia nera è una scelta audace e poco comprensibile; inoltre, sembra poter riconoscere un’estetica alla Fargo dei fratelli Cohen, mentre Michael Bay intendeva comporre un’opera che richiamasse più a Pulp Fiction, ma il risultato fa pensare a un approccio più maturo per rifare Scemo & Più Scemo basandosi su una storia vera.

Forse sarà eccessivo, ma l’impressione dopo aver assistito a Pain and Gain è come aver sfogliato un libro di disegni per bambini colorato dal visionario regista e autore, stavolta concentrato più sul come raccontare che sul cosa.

Voto 6

Scheda Film

USCITA CINEMA: 18/07/2013
GENERE: Commedia Nera, Azione
REGIA: Michael Bay
SCENEGGIATURA: Christopher Markus, Stephen McFeely, Scott Rosenberg
CAST: Mark Wahlberg, Dwayne Johnson, Anthony Mackie, Ed Harris, Bar Paly, Rob Corddry, Tony Shalhoub, Ken Jeong

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>