Il Padre d’Italia premiato Miglior Film ai Diversity Media Awards 2018

di Antonio Ruggiero Commenta

Fabio Canino e Diana Del Bufalo (con Guglielmo Scilla in arte Willwoosh inviato speciale) sono stati i presentatori dei Diversity Media Awards 2018 dal Teatro Vetra di Milano: molti sono stati gli ospiti e altrettanti i premiati, tra cui il lungometraggio italiano Il Padre d’Italia che ha vinto nella categoria Miglior Film.

Miglior FILM

Vince

Il Padre d’Italia (Bianca Film, Rai Cinema)

Le altre nominations

Chi Salverà Le Rose? (Corallo Film)

La Parrucchiera (Skydancers, Mad Entertainment, Rai Cinema)

Nove Lune e Mezza (Neo Art, Paco Cinematografica)

Ricordiamo che Il Padre d’Italia è un film diretto da Fabio Mollo, con Luca Marinelli e Isabella Ragonese protagonisti e 4 nomination ai Nastri d’Argento. Siamo molto soddisfatti con questa scelta e vogliamo complimentarci con gli organizzatori dell’evento.

I Diversity Media Awards sono i riconoscimenti verso media e personaggi che nell’anno precedente hanno contribuito alla rappresentazione valorizzante delle persone e delle tematiche LGBT.

L’associazione no-profit Diversity, di cui Francesca Vecchioni ne è la Presidente, anche per quest’anno ha tenuto a riconoscere i media televisivi, radiofonici, cinematografici, pubblicitari, giornalistici, e del web) oltre a tutti quei personaggi che nel 2017 hanno apportato il loro contributo a rappresentare e valorizzare le persone e le tematiche LGBTI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>