La Marcia dei Pinguini – Il Richiamo di Luc Jacquet, dal 23 febbraio al cinema

di Antonio Ruggiero Commenta

Una nuova avventura alla scoperta dell’Antartide raccontata da Pif che arriva nelle nostre sale cinematografiche a partire dal 23 febbraio

È passato un decennio da La Marcia dei Pinguini, che abbiamo già a pochissimo dalla messa in onda del sequel dell’emozionante e spettacolare film già campione d’incassi in Italia: il progetto si intitola La Marcia dei Pinguini – Il Richiamo.

A 10 anni di distanza, il regista Luc Jacquet ci riporta tra i ghiacci con la magia delle riprese in alta definizione e l’utilizzo di innovative camere subacquee e droni, per una nuova avventura alla scoperta dell’Antartide.

Le riprese si sono svolte lo scorso inverno per oltre due mesi, internamente in 4k e in condizioni incredibilmente avverse. Il regista ci conduce nelle profondità del mare e in luoghi inaccessibili all’uomo, per mostrarci la battaglia dei pinguini affinché si rinnovi il miracolo della vita.

Protagonista un giovane pinguino che intraprende il suo primo viaggio insieme ai propri simili per una destinazione sconosciuta, guidato solo dall’ istinto.

Attraverso gli occhi e i ricordi di un pinguino anziano, anche noi potremmo osservare da vicino questo momento decisivo della vita del cucciolo.

Seguiamo il nostro pinguino in tutto il suo straordinario viaggio e le grandi sfide che lo aspettano a ogni passo.

A raccontare le avventure del giovane pinguino, che intraprende il suo primo viaggio per una destinazione sconosciuta, sarà il poliedrico Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, attore, conduttore, regista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>