Madagascar 2, curiosità e foto

di Diego Odello Commenta

Se siete impazienti di vedere il seguito di Madagascar, che in Italia si intitolerà semplicemente Madagascar 2 e arriverà il 19 dicembre, vi proponiamo oggi alcune curiosità. Buona lettura!

Per realizzare Madagascar 2 ci sono voluti 379 artisti (la troupe al completo meno lo staff di produzione e i doppiatori). La lavorazione del film è durata circa 3 anni e ½ (dall’estate 2005 all’autunno 2008).

La voce di molti personaggi del film appartiene ad alcuni registi della DreamWorks Animation: il regista di “Madagascar 2” Tom McGrath doppia il capo dei pinguini, Skipper; il regista dell’imminente “Monsters vs. Aliens” Conrad Vernon (che ha dato la voce anche all’Uomo focaccina di “Shrek”) dà la voce a Mason la scimmia; e il regista di “Shrek Terzo” Chris Miller (che in “Shrek” doppiava lo Specchio magico) dà la voce a Kowalski il pinguino. Il tecnico del montaggio Chris Knights doppia a “l’amabile e tenero” pinguino, Private.

Il reparto animazione di Madagascar 2 è composto da animatori di tutto il mondo, molti dei quali provengono dall’Argentina, dal Brasile, dalla Cina, dalla Francia dall’India, da Israele, dal Giappone, dal Libano, dal Marocco, dal Paraguay, da Porto Rico, dalla Russia, dalla Corea del Sud, dalla Spagna, da Taiwan, dal Regno Unito e dagli Stati Uniti d’America.

Durante la preparazione del film, alcuni membri della troupe hanno partecipato a un safari in Africa per dare al film il look più adeguato.

I pinguini facevano parte di un film a cui stava lavorando il regista Eric Darnell dal titolo “Rockumentary, sulla storia di un quartetto rock stile Beatles. Quando il progetto venne accantonato e Darnell venne chiamato a dirigere “Madagascar”, i pinguini vennero inseriti nel soggetto del film e, da musicisti, vennero trasformati in un commando di supersoldati.

Per realizzare un fotogramma di Madagascar 2 ci possono volere fino a 12 ore di lavorazione.
L’insieme delle sequenze di Madagascar 2 contiene 4.635 personaggi e 19 specie di animali/persone diverse.

La ripresa in cui appare la folla più grande presentata nel film include 7.183 personaggi. Il film comprende un totale di 231.573 personaggi inseriti tra la folla.

L’albero di Baobab che vediamo in Madagascar 2 è il più grande di tutta la storia dell’animazione al computer. La squadra per gli effetti visivi lo ha soprannominato Voltron (prendendo spunto dall’omonimo robot).

Lo sapevate che la voglia di Alex ha la stessa forma del continente africano?

Se Marty sembra un po’ più luminoso delle altre zebre è perché lo è. La produzione ha fatto in modo che apparisse più luminoso delle altre zebre per riuscire a distinguerlo dal resto del branco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>