Love is all you need, 3 clip in italiano del film di Susanne Bier

di Pietro Ferraro Commenta

Esce domani nei cinema, distribuita da Teodora Film, la commedia romantica Love is all you need della regista danese Susanne Bier (In un mondo migliore). Il film girato tra Copenhagen e Sorrento e co-prodotto per l’Italia dalla Lumière & Co. di Lionello Cerri vede protagonisti Pierce BrosnanTrine Dyrholm. Dopo il salto trovate tre nuove clip in italiano tratte dal film e alcune dichiarazioni rilasciate dalla regista.

Pierce Brosnan e Trine Dyrholm sono i protagonisti di questa commedia romantica in cui si fronteggiano due famiglie danesi riunite per un matrimonio in Italia: che succede quando il padre dello sposo si innamora della madre della sposa? La regista torna ai toni più solari che l’hanno resa famosa in patria, senza rinunciare a quell’intensa esplorazione emotiva che da sempre contraddistingue il suo cinema.

CLIP 1

Volevo girare un film che avesse per protagoniste delle persone vulnerabili, un film sulle cose della vita di cui faremmo volentieri a meno ma che, se raccontate in chiave di commedia, possono sollevare lo spirito. In Ida e Philip abbiamo trovato dei personaggi la cui vulnerabilità combina il peso di un argomento drammatico e la leggerezza di un tocco umoristico. Li abbiamo portati nel posto più romantico che si potesse immaginare, insieme a un gruppo di personaggi da commedia; quindi abbiamo usato la componente di divertimento e quella sentimentale come degli strumenti, non per ammorbidire i contenuti drammatici del film, ma piuttosto per farli risaltare più chiaramente, permettendo a questi due universi opposti di arricchirsi l’un l’altro. In questo modo abbiamo potuto descrivere tutti i protagonisti, nella loro buona e cattiva sorte, con tutta l’attenzione e la tenerezza che meritano. [Susanne Bier]

CLIP 2

Il buon gusto è il peggiore ostacolo per chi fa film: bisogna essere coraggiosi e includere anche i cliché e le convenzioni. Se ne sei terrorizzato, rischi di perdere il coinvolgimento del pubblico. Infatti, tutti noi viviamo in parte secondo dei cliché e ogni giorno facciamo cose che ne sono piene. La cosa importante è fare in modo che i personaggi siano esseri umani reali, fatti di carne e sangue, e tenere davvero a loro. Non si possono evitare le convenzioni, ma si devono rendere credibili. [Susanne Bier]

CLIP 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>