La rassegna BiografiCult su Sky Cinema Cult per il Biografilm Festival 2017

di Felice Catozzi Commenta

Dal 5 al 30 giugno arriva su Sky Cinema Cult la rassegna BiografiCult, con una programmazione dedicata all’insegna dei film biografici in occasione del Biografilm Festival 2017 di cui Sky Cinema è il main partner

Sky Cinema, main partner media di Biografilm Festival – International Celebration of Lives in programma dal 9 al 19 giugno 2017 a Bologna, offre una ricchissima programmazione per la rassegna BiografiCult su Sky Cinema Cult (Sky 314) domenica 25 giugno alle 21.00.

In occasione della rassegna cinematografica, Sky Cinema propone dal 5 al 30 giugno su Sky Cinema Cult, tutti i giorni in prima e seconda serata, la programmazione dedicata BiografiCult all’insegna dei film biografici che prevede anche cinque prime visioni.

Sabato 10 giugno attesa per la première italiana di Io Danzerò, il film di Stéphanie Di Giusto, al suo esordio da regista, tratto dal romanzo del critico d’arte italiano Giovanni Lista. Presente all’evento anche la poliedrica Soko, attrice e musicista francese che nel film veste i panni di Loïe Fuller, vera e propria icona della Belle Époque, creatrice della serpentine dance e tra le madri della danza contemporanea.

Sabato 10 e domenica 11 giugno appuntamento con l’anteprima dell’edizione italiana di The Eagle Huntress, lo spettacolare esordio nel lungometraggio di Otto Bell (titolo italiano La Principessa e l’Aquila).

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival, il film ha stregato il pubblico di Telluride, Toronto International Film Festival e della Festa del Cinema di Roma attirando l’attenzione della 20th Century Fox Animation, che ne produrrà una versione animata diretta da Chris Wedge (L’era Glaciale). All’evento è presente Lodovica Comello.

Come già anticipato, dal 5 al 30 giugno la programmazione dedicata alla rassegna BiografiCult propone anche cinque imperdibili prime visioni: si parte martedì 6 giugno alle 21.00 con The Lady in the Van, il film che racconta la storia di Miss Shepher (Maggie Smith), singolare e scorbutica senzatetto che dopo aver parcheggiato temporaneamente il suo furgone a Londra sul vialetto del commediografo Alan Bennett, crea con il vicino un rapporto che cambia la vita di entrambi.

Venerdì 9 giugno alle 21.00 l’appuntamento è con Oasis: Supersonic: la storia di una delle band che negli anni ‘90 ha lasciato il segno nel panorama musicale mondiale; sabato 17 giugno alle 21.00 è la volta di The Beatles: Eight Days a Week, il film firmato dal premio Oscar Ron Howard.

Sabato 24 giugno alle 21.00 è il momento di  Bernie, la pellicola in cui Richard Linklater (Boyhood) dirige Jack Black, Matthew McConaughey e Shirley MacLaine in una dark comedy ispirata a un fatto di cronaca realmente accaduto nel 1996 in Texas.

Infine, domenica 25 giugno alle 21.00 l’appuntamento è con Odissea, il film con Lambert Wilson e Audrey Tautou, che viene presentato nel corso del Biografilm Festival, ricorda i trionfi e naufragi dell’ufficiale di marina, oceanografo e regista Jacques Cousteau, a 20 anni esatti dalla scomparsa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>