La Ragazza dei Tulipani, trailer ufficiale italiano

di Felice Catozzi Commenta

Trailer ufficiale italiano de La Ragazza dei Tulipani, pellicola ispirata al romanzao Tulip fever - La tentazione dei tulipani di Deborah Moggach nelle sale dal 6 settembre

Subito dopo il salto, vi proponiamo una breve sinossi ed il trailer ufficiale italiano dedicato a La Ragazza dei Tulipani, il nuovo film di Justin Chadwick con protagonisti Alicia Vikander, Dane DeHaan, Judi Dench, Christoph Waltz, Jack O’Connell (II), Matthew Morrison, Cara Delevingne e Zach Galifianakis che uscirà nelle sale italiane il prossimo 6 settembre distribuito da Altre Storie.

La Ragazza dei Tulipani, sinossi e video

Amsterdam, 1636: la città è in pieno fermento. Il commercio prospera, le arti fioriscono. Sophia, orfana cresciuta dalle suore, viene presa in sposa da un ricco mercante, Cornelis Sandvoort, molto più vecchio di lei.
Lui desidera ardentemente un figlio, ma lei non riesce a darglielo, mettendo così in pericolo il loro matrimonio. I due decidono di posare per un ritratto che li renderà immortali, ma Sophia inizia una relazione con il pittore, un giovane e talentuoso artista: Jan van Loos.
Tutto questo mentre la cameriera di Sophia, Maria, scopre di aspettare un figlio dal ragazzo di cui è innamorata, che per un equivoco è fuggito via. Per salvare la situazione, le due donne escogitano un piano, apparentemente comodo per entrambe. Ma, mentre l’Olanda è preda di una follia collettiva, la febbre di possedere i bulbi di tulipani, con pennellate intense di sensualità, irresistibile desiderio, inganno, sogni e illusioni, il ritratto prende tutt’altra forma, colorando passioni per cui daresti la vita.

Prima di lasciarvi con il trailer de La Ragazza dei Tulipani, vi rinnoviamo l’appuntamento al cinema dal 6 settembre:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>