James Cameron gira il documentario in 3D Deepsea Challenge

di Pietro Ferraro 1

L’indaffaratissimo James Cameron, attualmente impegnato con lo sviluppo dei sequel Avatar 2 e 3 ha deciso di cimentarsi con quella che è la sua passione di sempre, i misteri e le merviglie celate nelle profondità oceaniche. Collider riporta che Il regista di Titanic sta collaborando con National Geographic Society e Rolex per “condurre una ricerca ed esplorazione delle profondità oceaniche cercando di espandere la nostra conoscenza e comprensione di questi luoghi del pianeta in gran parte sconosciuti“.

Il documentario in 3D filmerà la spedizione scientifica Deepsea Challenge che segna la prima esplorazione di un veicolo con equipaggio del punto più basso della Fossa delle Marianne nell’Oceano Pacifico, locato a circa 11 chilometri sotto la superficie dell’oceano.

Cameron trascorrerà sei ore sul fondo dell’oceano raccogliendo campioni nel rivoluzionario sommergibile monoposto Deepsea Challenger. A questo proposito ricordiamo che i due sequel di Avatar in cantiere pare ci mostreranno proprio una visone sottomarina del pianeta Pandora che promette nuove meraviglie.

(Photo Credits | Getty Images)

ALIENS OF THE DEEP di JAMES CAMERON (2005)

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>