Il signore degli anelli, L’alba dei morti dementi: immagini delle versioni Lego

di Pietro Ferraro 1

Ormai sono diventate un must per collezionisti le versioni Lego di grandi licenze cinematografiche, così dopo che l’universo dei mattoncini ha figliato versioni di Star WarsHarry Potter, Spider-Man, Batman e Pirati dei Caraibi, diversi videogames e con in sviluppo un film per il grande schermo, ora tocca ad un altro paio di titoli debuttare in formato Lego, si tratta della versione ufficiale de Il signore degli anelli e quella ufficiosa, nata dalla fantasia di alcuni fan, della memorabile parodia-zombie L’alba dei morti dementi. Dopo il salto trovate una galleria fotografica con immagini dei due playset, uno stralcio del comunicato stampa ufficiale della Lego che annuncia lo sfruttamento della licenza della trilogia de Il Signore degli Anelli e un video musicale celebrativo per i cinquant’anni del brand.

Dal comunicato stampa ufficiale LEGO:

La collezione LEGO de IL SIGNORE DEGLI ANELLI trasporrà in formato LEGO l’epopea fatta di luoghi, scene e personaggi della Terra di Mezzo come descritto in tutti e tre i film della trilogia: Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello, Il Signore degli Anelli: Le due torri e Il Signore degli Anelli: Il ritorno del re.

Jill Wilfert, vice-presidente concessione licenze e intrattenimento per il gruppo LEGO:

La nostra collaborazione con Warner Bros. Consumer Products ha figliato numerosi successi in tutto il mondo con linee come LEGO Harry Potter e LEGO Batman, che ci hanno introdotto ad un pubblico fedele che ama le belle storie, personaggi forti e i giocattoli che ispirano…E’ particolarmente eccitante essere ora in grado di creare un set basato sui mondi di fantasia e personaggi de Il Signore degli Anelli e dei due film basati su Lo Hobbit, non solo perché sappiamo che favorirà la collezionabilità e il gioco creativo, ma anche perché queste sono due proprietà che i nostri fan ci hanno chiesto di creare da anni.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>