I migliori 11 film del 2011 secondo Quentin Tarantino

di Pietro Ferraro 1

Il 2011 è stato archiviato definitivamente con il suo consueto repertorio di classifiche, ma all’appello mancava ancora la canonica classifica di fine anno del regista Quentin Tarantino ed eccoci pronti a proporvela. Da notare l’inconfondibile mix di blockbuster, cinema di genere, indipendente e d’autore che il regista mette in campo per stilare la sua personalissima top 11 che trovate subito dopo il salto e di cui vi anticipiamo il primo posto di Midnight in Paris di Woody Allen, l’immancabile favorito agli Oscar The Artist (9°), l’ottimo reboot L’alba del pianeta delle scimmie (2°) e due sorprese come la divertente action-comedy fantascientifica Attack the Block (7°) e il sottovalutato I tre moschettieri di Paul WS Anderson che per un soffio non entra nella top ten piazzandosi undicesimo.

Quentin Tarantino’s official Top 11 of 2011

1. Midnight in Paris

2. L’alba del pianeta delle scimmie

3. L’arte di vincere (Moneyball)

4. La pelle che abito

5. X-Men: L’inizio

6. Young Adult

7. Attack the Block

8. Red State

9. Warrior

10. The Artist / Our Idiot Brother (ex-aequo)

11. I tre moschettieri

Alri film in ordine sparso presi in considerazione da Tarantino:

50/50

Beginners

Hugo Cabret

The Iron Lady

Carnage

Green Hornet

Lanterna Verde

Captain America: Il primo vendicatore

The Descendants

My Week With Marilyn

Fast and Furious 5

The Tree of Life

Una notte da leoni parte 2

Mission: Impossible – Protocollo Fantasma

The Beaver

Contagion

The Sitter

War Horse

(Photo Credits | Getty Images)

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>