Go with Me, il film con Anthony Hopkins, a Venezia 72.

di Redazione Commenta

Sarà presentato oggi, 10 settembre, alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, “Go With Me”, il film di Daniel Alfredson con Anthony Hopkins, Julia Stiles, Ray Liotta, Alexander Ludwig, Hal Holbrook, Steve Bacic, Lochlyn Munro.

Il film è una favola moderna ambientata nell’aspro scenario di una comunità boscaiola del nord ovest americano, “Go With Me” è la storia di Lillian, una giovane donna che, ritornata da poco nella sua città natale, è perseguitata da Blackway, un ex poliziotto trasformatosi in violento signore del crimine, il quale agisce impunemente in questa piccola comunità ai margini della foresta.

Sebbene abbandonata dagli abitanti del luogo e sollecitata dallo sceriffo ad andarsene, Lillian decide di restare e opporsi al suo stalker sociopatico. A tal scopo ottiene l’aiuto di un ex taglialegna e del suo giovane laconico aiutante, Nate, gli unici due uomini della città abbastanza coraggiosi – o abbastanza pazzi – da schierarsi con lei contro Blackway.

Queste le parole del regista:

Go With Me, a mio avviso, è quasi un tipico film western. ne ha tutti gli ingredienti: i buoni, i cattivi e un duro momento di non-ritorno, senza cedere ad alcuna debolezza. Mi è sempre piaciuto Heart of Darkness (Cuore di tenebra) di Joseph Conrad. Per come la vedo, i nostri eroi sono vicini alla tenebra totale. E questo mi ha fatto “andare” con Go With Me. Oltre ai quattro evidenti personaggi principali, quinto protagonista del film, girato in Canada nella Columbia Britannica, è il paesaggio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>