Gli attori che hanno deluso nel 2013

di Redazione Commenta

Si chiude un altro anno cinematografico. Non ‘col botto’ per molti grandi attori della scena hollywoodiana, quella che da sempre domina le classifiche e modifica i trend di riferimento. Un anno ‘difficile’ in termini di incassi, che lascia molte vetrine ‘appannate’. Non è andata comunque male per tutti i ‘big’. Ad esempio, Leonardo DiCaprio ha conquistato tutti prima in “Django Unchained” e poi ne “Il Grande Gatsby”, film che non ‘passerà alla storia’ come un kolossal.

Up

Menzione d’onore anche per Hugh Jackman, ottimo in “Prisoners”, “Les Misérables” e “Wolverine – L’immortale”, per Denzel Washington in “Flight” e per l’ormai confermatissimo Bradley Cooper. Cooper è la vera rivelazione del bellissimo “Il lato positivo”, movie nel quale ha rubato la scena a Jennifer Lawrence. Nel complesso è stato un anno positivo anche per Brad Pitt, reduce dal successo quasi inaspettato di “World War Z”, film che ha incassato più di 500 milioni di dollari.

Down

Non sarà un anno da ricordare, passando a chi ha ‘deluso’ le aspettative o addirittura ‘floppato’, per Johnny Depp. Il suo ‘Tonto’ in “The Lone Rangers” non ha nulla a che vedere con il Jack Sparrow che ha conquistato tutto il mondo nella serie dei “Pirati dei Caraibi”. Così, il 2013 lascia l’amaro in gola a questo grandissimo attore. Si rifarà?

Non benissimo, a patto che se ne consideri la crescita in termini di fama e cachet, Ryan Gosling. L’attore di “Drive” non ha convinto in “Solo Dio perdona”. Un film che ha toppato al box office e che offusca in parte la ‘carriera’ del biondo che molti annoverano tra i mostri sacri della settima arte del presente (e del futuro).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>