Frasi da cinema, Il gladiatore

di Pietro Ferraro Commenta

L’esercito dell’impero romano è schierato e pronto ad una furiosa battaglia contro un orda di agguerriti barbari, il generale Massimo Decimo Meridio (Russell Crowe) si prepara allo scontro, le truppe attendono solo un suo segnale.

Massimo si inginocchia afferra un pugno di terra umida e la annusa, sente che è il momento, poco prima una testa decapitata è stata la risposta dei barbari ad una proposta di resa, il generale raggiunge la sua cavalcatura e si reca dalle truppe per un ultimo incoraggiamento prima dell’ imminente battaglia che per molti potrebbe essere l’ultima:

Massimo: FRATRES!

Soldati in coro: MAXIMUS!

Massimo: a tre settimane da oggi io mieterò il mio raccolto, immaginate dove vorreste essere perchè così sarà, serrate i ranghi, seguitemi…e se vi ritroverete soli a cavalcare su verdi preterie con il sole in faccia, non preoccupatevi troppo, perchè sarete nei Campi Elisi e sarete già morti!

La truppa ride, i cavalli scalpitano, Massimo conclude:

Fratelli…ciò che facciamo in vita…RIECHEGGIA NELL’ETERNITA’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>