E’ morta Cita, lo scimpanzè dei film di Tarzan

di Pietro Ferraro 1

Lo scorso 24 dicembre alla veneranda età di ottant’anni è morta Cheetah, lo scimpanzè più famoso del grande schermo e spalla storica del Tarzan anni ’30 interpretato dal nuotatore e campione olimpionico Johnny Weissmuler. Cheetah, che in Italia diventò Cita e che ricordiamo inventata dagli sceneggiatori hollywoodiani, il personaggio non compare nei racconti di Edgar Rice Burroughs, apparve nei due titoli di debutto del Re della giungla: Tarzan l’uomo scimmia di W.S. Van Dyke (1932) e Tarzan e la compagna di Cedric Gibbons (1934).

Ad annunciare la morte di Cheetah, il cui vero nome era Jiggs, è stato il Suncoast Primate Sanctuary di Palm Harbor in cui lo scimpanzè risiedeva da oltre cinquant’anni e che attraverso il suo sito web ha riportato: “abbiamo perso un caro amico ed un membro della famiglia“. La direttrice del centro Debbie Cobb ha raccontato ad un quotidiano che Jiggs era piuttosto socievole e gli piaceva dipingere con le mani e guardare il football.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>