Dark Blood, si completa l’ultimo film di River Phoenix

di Pietro Ferraro Commenta

Movieweb annuncia che il regista George Sluizer ha deciso di portare a termine il suo thriller Dark Blood a ben diciotto anni dallo stop forzato delle riprese dovuto all’improvvisa morte del suo protagonista, l’attore River Phoenix.

Phoenix stava girando Dark Blood nel 1993, quando morì per un attacco cardiaco nella notte di Halloween all’esterno del Viper Room, un club di Los Angeles. Poco dopo l’incidente Sluizer nascose il girato, temendo che il film sarebbe stato distrutto. Ora ha riportato alla luce quel metraggio e lo ha rimontato. Sluizer pensa che di essere in grado di riuscire a ricavarci un taglio finale del film con alcune modifiche ed aggiustamenti. River Phoenix è morto a soli undici giorni di distanza dalla fine delle riprese.

Dark Blood (clip in coda al post) ruota intorno al personaggio di River Phoenix, un eremita che vive su un sito di test nucleari in attesa dell’inevitabile fine del mondo. Una coppia di celebrità proveniente da Hollywood cerca rifugio nel sito e il personaggio di Phoenix finisce con l’avere una relazione con la donna.

Il regista dopo la morte di River Phoenix (foto in basso) è rimasto in stretto contatto con la famiglia dell’attore e per questo Sluizer conta di avere Joaquin Phoenix come voce fuori campo, perchè crede che i due fratelli abbiano il medesimo timbro di voce.

(Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>