Daniel Radcliffe in The F Word, Jessica Biel non sarà in The Wolverine, Jeremy Renner in American Bullshit?

di Redazione Commenta

Collider via Variety riporta che il richiestissimo Daniel Radcliffe (Harry Potter), reduce dall’horror gotico The Woman in Black e prossimamente in Kill Your Darlings di Allen Ginsberg e nel thriller sovrannaturale Horns di Alexandre Aja, ha anche firmato per recitare con Zoe Kazan (Ruby Sparks) nella commedia romantica indipendente The F Word.

Alla regia ci sarà Michael Dowse (Goon) mentre la sceneggiatura, inclusa nella Black list 2011, è di Elan Mastai (The Samaritan). La trama vedrà Radcliffe impegnato in un rapporto d’amicizia con una ragazza di cui è segretamente innamorato (la Kazan), tutto filerà liscio in questo rapporto platonico fino a quando Radcliffe non scoprirà che la sua amica è impegnata sentimentalmente.

Qualche giorno fa riportavamo che a Jessica Biel (Total Recall) era stato offerto il ruolo di Viper alias Madame Hydra nel sequel The Wolverine del regista James Mangold (Innocenti bugie). Ora però Collider ci informa che le trattative tra la 20th Century Fox e la Bien si sono interrotte e ora lo studio sta valutando una nuova lista di candidate. Le riprese del film dovrebbero iniziare il mese prossimo in Australia con alcune location in Giappone, per un’uscita nelle sale americane fissata al 26 luglio 2013.

Collider via Variety ci informa su un potenziale cambio in corsa nel cast di American Bullshit (titolo provvisorio), il nuovo film del regista David O. Russell (The Fighter). In origine in pole position per il ruolo di protagonista c’era Christian Bale, ma ora la fonte riporta che il colllega Jeremy Renner è entrato in trattative per il ruolo.

Il film, scritto da Eric Warren Singer, si basa su una reale operazione sotto copertura che nel 1980 ha visto l’FBI e un artista della truffa collaborare per estirpare la corruzione ramificatasi nel Congresso degli Stati Uniti. Bradley Cooper è in trattative per interpretare il mago dellla truffa Mel Weinberg, mentre Renner è candidato al ruolo di Jimmy Boyle, l’agente dell’FBI che ha seguito Weinberg durante tutta l’operazione. (se la storia vi è familiare è perchè ricorda quella della serie tv White Collar)

(Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>