Cannes 2009, il programma

di Diego Odello 4

E’ stato annunciato oggi il programma ufficiale della sessantaduesima edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà dal 13 al 24 maggio.

Il tabellone dei film che competeranno quest’anno per la palma d’oro è ricchissimo di nomi importanti, da Quentin Tarantino con Bastardi senza gloria a Pedro Almodovar con Los Abrazos Rotos, da Ang Lee con Taking Woodstock a Ken Loach con Looking for Eric, da Lars Von Trier con Antichrist a Marco Bellocchio, unico italiano in gara, con Vincere.

Ad aprire la manifestazione, che proporrà fuori concorso Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo di Terry Gilliam, Drag Me To Hell di Sam Raimi, L’epine dans le couer di Michel Gondry e Agora di Alejandro Amenabar, ci sarà Up, il lungometraggio d’animazione della Pixar, mentre in chiusura verrà proiettato Coco Chanel & Igor Stravinsky di Jan Jounen.

Ecco la lista di tutti i film presenti a Cannes 2009:

IN CONCORSO

Antichrist di Lars von Trier (USA)

Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino (USA)

Bright Star di Jane Campion (USA)

Das Weiße Band di Michael Haneke (Austria / Francia / Germania)

Enter the Void di Gaspar Noé (Francia)

Fish Tank di Andrea Arnold (Gran Bretagna / Olanda)

Kinatay di Brillante Mendoza (Filippine)

Les herbes folles di Alain Resnais (Francia / Italia)

Looking for Eric di Ken Loach (Gran Bretagna / Francia / Italia / Belgio)

Los Abrazos Rotos di Pedro Almodóvar (Spagna)

Map of the Sounds of Tokyo di Isabel Coixet (Spagna)

Spring Fever di Lou Ye (Cina)

Taking Woodstock di Ang Lee (USA)

The Time That Remains di Elia Suleiman (Israele)

Thirst di Park Chan-Wook (Corea del Sud)

Un prophète di Jacques Audiard (Francia)

Vengeance di Johnnie To (Hong Kong / Francia)

Vincere di Marco Bellocchio (Italia / Francia)

Visages di Tsai Ming-Liang (Taiwan / Francia / Belgio)

À l’origine di Xavier Giannoli (Francia)

FUORI CONCORSO

A Town Called Panic di Stéphane Aubier e Vincent Patar (Belgio)
( “Midnight Screenings” )

Agora di Alejandro Amenábar (USA / Spagna)

Coco Chanel & Igor Stravinsky di Jan Kounen (Francia)
( “Film di chiusura” )

Drag Me to Hell di Sam Raimi (USA)
( “Midnight Screenings” )

Jaffa di Keren Yedaya (Germania / Israele / Francia)
( “Special Screenings” )

L’armée du crime di Robert Guédiguian (Francia)

L’epine dans le coeur di Michel Gondry (Francia)
( “Special Screenings” )

Manila di Adolfo Alix Jr. e Raya Martin (Filippine)
( “Special Screenings” )

Min ye di Souleymane Cissé (Mali)
( “Special Screenings” )

My Neighbor, My Killer di Anne Aghion (USA)
( “Special Screenings” )

Ne te retourne pas di Marina de Van (Francia)
( “Midnight Screenings” )

Parnassus – L’uomo che voleva ingannare il diavolo di Terry Gilliam (USA)

Petition di Zhao Liang (Cina)
( “Special Screenings” )

Up di Pete Docter e Bob Peterson (USA)
( “Film d’apertura” )

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>