Breaking Dawn: interviste a Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner

di Pietro Ferraro Commenta

In attesa della prima parte dell’ultimo capitolo della saga di Twilight, Breaking Dawn Parte 1 sarà nelle sale dal 18 novembre 2011 diretto da Bill Condon (Dreamgirls), il mensile Disney DYou intervista il trio di protagonisti dell’acclamato franchise vampiresco Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner.

Dopo il salto trovate un sunto delle interviste al cast di Breaking Dawn.

ROBERT PATTINSON/EDWARD CULLEN IL VAMPIRO

Pattinson a proposito del grande passo, il matrimonio che suggellerà non solo la loro unione, ma la mutazione in vampiro di Bella, dice che questa per Bella è una prova che va oltre il voler semplicemente ufficializzare la loro relazione:

Il motivo reale per cui Edward pensa al matrimonio è semplice: vuole che Bella si prenda un impegno serio. Ha bisogno che lei gli dia una prova prima di trasformarla in vampiro.

Pattinson aggiunge che secondo lui il motivo di tanta fascinazione da parte del pubblico femminile verso il tenebroso e romantico vampiro Edward, sia l’alone di mistero che lo circonda e a proposito del post-Twilight sembra che l’attore stia ancora metabolizzando l’enorme impatto della saga sulla sua vita:

Per il momento non ho ancora avuto il tempo di pensarci, ne di fermarmi a riflettere su come tutto questo mi abbia cambiato la vita…

KRISTEN STEWART/BELLA SWAN L’UMANA

Romantica fino al midollo la bella Kristen Stewart che se potesse realmente guadagnare l’immortalità, come fa la sua Bella nell’ultimo capitolo della saga, chiederebbe solo che l’amore si rinovasse ogni giorno all’infinito e a proposito del coraggio di Bella nell’affrontare una pericolosa gravidanza, uno dei momenti clou del gran finale, sembra che anche la Stewart sfoggi coraggio da vendere:

Se stai bene con te stesso niente può spaventarti, per questo io non ho paura di niente…o forse solo dei vampiri!

La Stewart racconta di aver molto legato sul set con Dakota Fanning, di cui l’attrice parla con grande stima e anche lei sembra piuttosto spiazzata, come il partner Pattinson dallaa portata del fenomeno Twilight:

I libri sono popolari, ma i film hanno avuto un successo enorme, ne sono ancora sorpresa soprattutto se penso che quando abbiamo girato il primo film non sapevamo neppure se ne avremmo girato un secondo.

TAYLOR LAUTNER/JACOB BLACK IL LICANTROPO

Chiude il terzetto Taylor Lautner che interpreta Jacob, il licantropo ufficiale della saga, innamorato da sempre di Bella ed ex-rivale nonchè naturale avversario mistico di Edward. Lautner ringrazia la sua lunga preparazione nelle arti marziali per la forma fisica sfoggiata nel secondo episodio della saga New Moon ed è convinto che la scelta di dividere in due parti l’ultimo capitolo sia stata la cosa migliore da fare e che il continuo cambio di registi abbia giovato alla saga:

Un film di due ore come i precedenti non sarebbe bastato a raccontare bene tutto quello che succede…sono contento che i film abbiano registi diversi…questo ci ha permesso di vedere i personaggi sotto una luce diversa.

Lautner infine giustifica la naturale reazione rabbiosa di Jacob alla notizia del matrimonio di Bella:

Non credo che Jake potesse fare qualcosa di molto diverso da ciò che ha fatto…a prescindere dal risultato non cambierà nulla del suo comportamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>