Box Office USA 30 marzo – 1 aprile 2012: The Hunger Games batte La furia dei Titani e Biancaneve

di Diego Odello Commenta

Il fenomeno The Hunger Games non ha intenzione di arrestarsi: il film ha vinto anche il weekend del 30 marzo – 1 aprile 2012, incassando 61,1 milioni di dollari (settimo secondo più alto weekend di sempre, quarto film più veloce di sempre a raggiungere il traguardo dei 250 milioni di dollari, primo tra i non sequel; con i 113,9 milioni di dollari incassati all’estero fino ad ora il totale è di 364,9 milioni di dollari), e superando senza troppe difficoltà La furia dei Titani e Biancaneve. La furia dei Titani, secondo, si è portato a casa 34,2 milioni di dollari (il 61% dagli schermi 3D e IMax), poco più della metà della cifra d’esordio del primo film. Esordio non molto esaltante per Biancaneve, terzo con 19 milioni, penalizzato probabilmente dallo strapotere di The Hunger Games e dei trailer abbastanza confusi.

Tra le limitate spicca il risultato di Bully: il documentario ha aperto con 115mila dollari incassati in cinque sale, con una media molto alta, 23.000 dollari. Da segnalare, infine, Salmon Fishing in the Yemen, settimo con 1,27 milioni di dollari nonostante le sole 483 copie distribuite.

LA TOP TEN
1 The Hunger Games 61.000.000 $
2 La furia dei titani 34.200.000 $
3 Biancaneve 19.000.000 $
4 21 Jump Street 15.000.000 $
5 Lorax 8.000.000 $
6 John Carter 2.005.000 $
7 Salmon Fishing in the Yemen 1.274.000 $
8 Act of Valor 1.006.000 $
9 A Thousand Words 915.000 $
10 Viaggio nell’isola misteriosa 835.000 $

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>