Box Office USA 2-4 dicembre 2011: Breaking Dawn Parte 1 ancora in testa

di Diego Odello Commenta

16,9 milioni di dollari: tanto basta a Breaking Dawn Parte 1 per rimanere saldamente al comando degli incassi al Box Office americano nel secondo weekend meno proficuo dell’anno (soltanto 82 milioni di dollari racimolati in totale). Il penultimo capitolo della Twlight Saga, che punta a sfondare 250 milioni di dollari (ne ha incassati in tre settimane 247, che diventano 588 in tutto il mondo), supera I Muppet, secondo con 11,2 milioni di dollari (56,1 milioni totali), Hugo, terzo con 7,6 milioni di dollaro (25,1 milioni totali) e Il figlio di Babbo Natale, quarto con 7,3 milioni di dollari (25,2 milioni totali).

Curiosità: la miglior media settimanale, 36.100 $, è della limitata Shame che in dieci sale si porta a casa 361mila dollari; The Descendants nonostante la distribuzione limitata (questa settimana 574 sale e 5,2 milioni di dollari incassati) è già giunto a quota 18 milioni di dollari in tre settimane.

LA TOP TEN
1 Breaking Dawn Parte 1 16.900.000 $
2 I Muppet 11.200.000 $
3 Hugo 7.625.000 $
4 Il figlio di Babbo Natale 7.350.000 $
5 Happy Feet 2 6.000.000 $
6 Jack and Jill 5.500.000 $
7 The Descendants 5.200.000 $
8 Immortals 4.394.000 $
9 Tower Heist 4.100.000 $
10 Il gatto con gli stivali 3.050.000 $

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>