Berlino 2010: Cosa voglio di più di Soldini presente fuori concorso

di Diego Odello Commenta

Il Festival di Berlino 2010, che si terrà dall’11 al 22 febbraio nella capitale tedesca, inizia a parlare italiano: oltre a Mine Vaganti di Ferzan Ozpetek e Io sono l’amore di Luca Guadagnino, ci sarà anche Cosa voglio di più di Silvio Soldini, alla sua seconda presenza (nel 2002 presentò Brucio nel vento).

Il film, che uscirà nelle nostre sale soltanto il 30 aprile, è stato selezionato per partecipare fuori concorso e sarà presentato all’interno della sezione Berlinale Special Gala.

Vi ricordo che il drammatico, interpretato da Alba Rohrwacher e Pierfrancesco Favino, racconta la storia di una donna impegnata e di un uomo sposato, che vivono una storia d’amore che li metterà in crisi.

Il presidente della Warner Italia Paolo Ferrari ha così commentato:

Siamo felici di riscontrare l’interesse di un importante Festival come quello di Berlino per l’ultimo lavoro di Soldini. E proprio per dare al film l’opportunità di tenitura ed esposizione che merita abbiamo deciso di spostarlo al 30 Aprile, per uscire dall’imbuto di film italiani proposti al mercato nei primi tre mesi dell’anno e quindi dare al pubblico il tempo di apprezzarlo e di poterlo scegliere. Nell’interesse di Soldini e del migliore sfruttamento del cinema italiano in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>