Arriva Lockdown All’Italiana di Enrico Vanzina – Il poster e il cast

di Kino Commenta

Lockdown All’Italiana di Enrico Vanzina arriva e fa già imbestialire tutti. Perché una commedia sul lockdown? I morti fanno ridere? Cosa c’è da sdrammatizzare su un’emergenza pandemica? Che vogliono dirci con questo film? Che vuole Enrico Vanzina?

Sta di fatto che una commedia italica su una delle esperienze più stressanti e pericolose dell’uomo è in dirittura d’arrivo: Lockdown All’Italiana di Enrico Vanzina arriverà nelle sale italiane il 15 ottobre. Ci si chiede, inevitabilmente, come può trascorrere appena un mese tra la fine della realizzazione di un film e la sua uscita nelle sale e la risposta sta tutta nella trama del film raccontata in due righe da Medusa:

Due coppie scoppiate, costrette a restare unite a causa del lockdown. Si ritroveranno? Lockdown All’Italiana, una commedia mai così attuale di Enrico Vanzina.

Molti i commenti indignati sotto l’annuncio pubblicato sui social: “Durante il lockdown ci siamo divertiti un mondo: eravamo in 3, ora siamo in 2”, ma c’è anche chi difende l’iniziativa dicendo che ironizzare sul lockdown è cosa buona e giusta.

Nel cast vedremo Ezio GreggioMartina StellaRicky MemphisPaola Minaccioni, ma ci sono anche Riccardo Rossi, Maurizio Mattioli e Maria Luisa Jacobelli. La locandina mostra i 4 personaggi principali affacciati al balcone, circondati da emoji di WhatsApp con le mascherine. Come scrive CineFacts girare un film sul grande tema dell’anno è inevitabile, specialmente sul fronte della commedia all’italiana. C’è già chi parla di un pre-cinepanettone.

Repubblica ricorda che Enrico Vanzina, a maggio, aveva scritto sui social:

Mi torna in mente una bella canzone di Raf quando si chiedeva: cosa resterà di questi Anni 80? Senza più la voglia di cantare, oggi mi chiedo: cosa resterà del lockdown di questi Anni 2020? Per prima cosa il silenzio. Un silenzio inquietante che faceva tanto rumore nell’anima. Ma anche la bellezza del mio centro storico di Roma che faceva bene all’anima. Resteranno le telefonate degli amici che pensavi dimenticati, invece si sono fatti vivi e questo ci ha fatto bene al cuore. Resterà quel tempo scandito dall’appuntamento pomeridiano con la divulgazione dei dati del contagio, dei nuovi ammalati, dei guariti, dei morti.

In poche parole Lockdown All’Italiana di Enrico Vanzina è già un successo, anche se al contrario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>