Al cinema dal 23 settembre 2011: L’alba del pianeta delle scimmie, Io sono Li, Ma come fa a far tutto?, Mozzarella Stories, Niente da dichiarare, Pearl Jam Twenty, La pelle che abito, Il primo bacio

di Diego Odello Commenta

Sono otto i nuovi film che verranno proposti al cinema da questo weekend. Indiscutibilmente il titolo più forte è L’alba del pianeta delle scimmie, che in patria ha fatto bene e nel mondo ha macinato milioni di dollari d’incasso. Gli altri sette film sono: due italiani (stranamente accomunati dalla Cina!), il drammatico Io sono Li e la commedia Mozzarella Stories, due commedie francesi, Niente da dichiarare e Il primo bacio, il drammatico di Pedro Almodovar La pelle che abito, il documentario musicale Pearl Jam Twenty e la commedia USA con Sarah Jessica Parker (che il pubblico americano ha bocciato sonoramente) Ma come fa a far tutto?.

L’alba del pianeta delle scimmie (fantascienza, di Rupert Wyatt, con James Franco, Tom Felton, Freida Pinto, Andy Serkis, Brian Cox, John Lithgow, Tyler Labine, David Hewlett, David Oyelowo): L’arroganza dell’uomo provoca una catena di eventi che è la causa dell’intelligenza delle scimmie e di un cambiamento nel nostro ruolo di specie dominante il pianeta. Caesar, la prima scimmia intelligente, viene tradita dagli uomini e si ribella per condurre la propria spettacolare razza alla libertà e alla resa dei conti con l’Uomo. La recensione in anteprima.

Io sono Li (drammatico, di Andrea Sagre, con Zhao Tao, Rade Sherbedgia, Marco Paolini, Roberto Citran, Giuseppe Battiston): Shun Li lavora in un laboratorio tessile della periferia romana per ottenere i documenti e riuscire a far venire in Italia suo figlio di otto anni. All’improvviso viene trasferita a Chioggia, una piccola città-isola della laguna veneta per lavorare come barista in un’osteria.Bepi, pescatore di origini slave, soprannominato dagli amici “il Poeta”, da anni frequenta quella piccola osteria.Il loro incontro è una fuga poetica dalla solitudine, un dialogo silenzioso tra culture diverse, ma non più lontane. È un viaggio nel cuore profondo di una laguna, che sa essere madre e culla di identità mai immobili. Ma l’amicizia tra Shun Li e Bepi turba le due comunità, quella cinese e quella chioggiotta, che ostacolano questo nuovo viaggio, di cui forse hanno semplicemente ancora troppa paura.

Ma come fa a far tutto? (commedia, di Douglas McGrath, con Sarah Jessica Parker, Greg Kinnear, Pierce Brosnan, Olivia Munn, Seth Meyers, Kelsey Grammer, Christina Hendricks, Emma Rayne Lyle, Jane Curtin, Mark Blum, Jessica Szohr): Kate Reddy è una donna in carriera nel mondo della finanza, moglie e mamma … ma come fa a far tutto?

Mozzarella Stories (commedia, di Edoardo De Angelis, con Luisa Ranieri, Massimo Gallo, Andrea Renzi, Giampaolo Fabrizio, Tony Laudadio, Massimiliano Rossi, Giovanni Esposito): Nel regno delle mozzarelle, Ciccio DOP è il signore assoluto di un candido impero in cui lui è il “casaro”, ovvero il produttore di formaggio più importante. Dopo anni di dominio incontrastato, Ciccio DOP si trova ad affrontare una crisi senza precedenti che lo vede precipitare in una guerra di mercato contro dei misteriosi imprenditori cinesi. Questi ultimi hanno, infatti, invaso improvvisamente supermercati e ristoranti con una mozzarella di ottima qualità, di sapore eccellente e, soprattutto, a metà prezzo …

Niente da dichiarare (commedia, di Dany Boon, con Benoît Poelvoorde, Dany Boon, Julie Bernard, Karin Viard, François Damiens, Bouli Lanners, Olivier Gourmet, Michel Vuillermoz, Chritel Pedrinelli, Joachim Ledeganck, Philippe Magnan): Alla vigilia dell’ingresso in Europa e della caduta delle frontiere, due doganieri, il belga Ruben e il francese Mathias, vedono minacciato il loro posto di lavoro al confine tra due piccole cittadine. I due vicini di dogana, nemici da sempre, sono così costretti ad accettare un nuovo incarico: inaugurare la prima unità mobile mista franco-belga, esperimento internazionale della futura Europa unita. Ruben è antifrancese da generazioni, Mathias è innamorato segretamente della sorella dell’odiato collega. Riusciranno i due a vincere l’antipatia reciproca e ad ostacolare così i piani di loschi trafficanti di droga?

Pearl Jam Twenty (Documentario musicale di Cameron Crowe): la storia dello storico gruppo di Seattle in occasione dei loro 20 anni di attività.

La pelle che abito (Drammatico, di Pedro Almodovar, con Antonio Banderas, Elena Anaya, Marisa Paredes, Bárbara Lennie, Blanca Suárez, Fernando Cayo, Jan Cornet, Eduard Fernández): da quando sua moglie è morta carbonizzata in un incidente automobilistico, il dott. Robert Legard, un eminente chirurgo plastico, si è dedicato alle ricerche per creare quella nuova pelle che avrebbe potuto salvarla. Dopo dodici anni ottiene un’autentica corazza contro qualsiasi aggressione. Oltre agli anni di studi e sperimentazioni, Robert ha avuto bisogno di tre altre cose: nessuno scrupolo, un complice e una cavia umana. Gli scrupoli non sono mai stati un problema. Marilia, la donna che si è occupata di lui fin dalla nascita, è la più fedele delle complici. E per quanto riguarda la cavia umana… Ogni anno scompaiono di casa decine di giovani di entrambi i sessi, in molti casi per volontà propria. Uno di questi giovani finisce per condividere con Robert e Marilla la splendida villa, El Cigarral (La Tenuta). E non di sua volontà …

Il primo bacio (Commedia, di Riad Sattouf, con Vincent Lacoste, Anthony Sonigo, Valeria Golino, Alice Trémolière, Julie Scheibling, Emmanuelle Devos, Christophe Van de Velde, Irène Jacob, Noémie Lvovsky, Léopold Simalty): Hervé, 14 anni è un adolescente come tanti. In piena fase di scombussolamento ormonale,bruttino e molto ingenuo, vive solo con sua madre. A scuola, va mediocremente, ed è circondato da compagni sfigati. 
Uscire con una ragazza, è questo il suo unico obiettivo. Purtroppo non ha molta fortuna, e continua a collezionare sconfitte, ma non si da per vinto. Un giorno, senza sapere il motivo, miracolosamente, si trova a piacere ad Aurore la ragazza più carina della classe. Nonostante le avances sempre piu insistenti della ragazza, lui non se ne accorge minimamente. Quando alla fine lui nota le attenzioni di Aurore, lei non ne vuole più sapere. Poi improvvisamente si butta tra le sue braccia. Hervè finalmente ha una donna! Grande amante della mastrurbazione e dei film hard, Camel, il suo migliore amico convince Hervè ad andare a letto con la sua amica. Con tutti i suoi amici Hervè fa il gradasso sulle sue doti amatoriali. Ma con Aurore è un’altra cosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>