Action figures, arriva l’A-Team

di Pietro Ferraro Commenta

Finalmente è sbarcato anche in Italia l’action A-Team di Joe Carnahan, scoppiettante remake della serie cult anni’80 che ha entusiamato un’intera generazione e che ancora oggi ha uno zoccolo duro di fan anche negli spettatori più giovani. Carnahan punta ad un fumettoso e roboante action di ultima generazione,  mantiene parte del fascino camp e l’ironia dei personaggi originali e imbastisce una messinscena con massicce dosi di action da videogame.

L’operazione riesce, L’A-Team è tornata e con lei tutto il merchandise che invaderà come da copione il mercato. Si comincia con le prime action figures che vedono riprodotti i nuovi membri della squadra. Dopo il salto le immagini di due figures da 30 cm parlanti che riproducono fattezze e voci del nerboruto P.E. Baracus (Quinton Jackson) e del Colonnello Hannibal Smith (Liam Neeson), seguite da un set di quattro personaggi da 10 cm, completamente snodabili e accessoriati: Sberla (Bradley Cooper), Murdock (Sharlto Copley), Baracus e l’ambiguo agente CIA Linch (Patrick Wilson).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>