Total Recall, Comic-Con 2011: panel del remake di Atto di forza

di Redazione Commenta

Ancora un panel dal Comic-Con 2011, stavolta ci occupiamo, grazie a Collider di una delle possibili vittime della dilagante febbre da remake, il Total Recall di Paul Verhoeven un classico fantascientifico tratto dal saccheggiatissimo Philip K. Dick. Al panel sono intervenuti il regista Len Wiseman e i membri del cast Jessica Biel, Bryan Cranston, John Cho, Kate Beckinsale e Colin Farrell che ricordiamo anche protagonista del remake Fright Night.

Wiseman anticipa che anche se non potrà mostrare nulla di pronto, sono ancora a metà riprese, andranno a mostrare comunque alcune clip che daranno un’idea di ciò che si sta realizzando. Una delle clip ripropone la sequenza del macchinario che risveglia i ricordi sopiti del protagonista Quaid, sembra che invece dell’elegante look futuristico dell’originale si sia optato per qualcosa di più grezzo, Collider lo paragona ad una fumeria d’oppio, a prescindere dal look, un grosso problema secondo noi di questo remake sarà rappresentato dal meccanismo che è parte vincente dell’originale, cioè il gioco di specchi e le identità sovrapposte che portano lo spettatore a seguire il film per capire chi sia Quaid, ma soprattutto se quello che sta vivendo sia un sogno, una memoria innestata o una vera missione, tolto tutto questo restano l’azione e gli effetti speciali, basteranno?

Bryan Cranston, memorabile protagonista della serie tv Breaking Bad, parla del suo personaggio come di un leader benevolo anche se è il cattivo della situazione, Cransto dice di aver voluto dare al personaggio diverse sfumature che vanno dalla simpatia alla compassione. L’attore premio Emmy ha detto di essere stato sedotto dalla forza della sceneggiatura e dal buon incontro avuto con Wiseman, aggiungendo che se non hai personaggi buoni e una buona storia, allora non importa quante esplosioni tu metta nel film. Qualcuno del pubblico chiede se si potrà vedere un pò del suo Walter White televisivo in Total Recall e Cranston risponde di si, perchè anche il personaggio di Breaking Bad passa dal bene al male.

Kate Beckinsale ironizza sul suo persoanggio di moglie adorabile e comprensiva che poi lavora per il personaggio di Cranston, Farrell come per Fright Night ribadisce il suo rispetto per l’originale, ma apprezza in cosa questo remake differisce.

Wiseman dice che ha tratto la storia dall’originale di Philip K. Dick e il colore dal film di Verhoeven, ma in realtà si dice affascinato più che altro dall’elemento realtà vs fantasia aggiungendo che la questione realtà o fantasia è “molto viva” in questo remake. (foto Zimbio)

Total Recall è previsto nelle sale americane a partire dal 3 agosto 2012.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>