B-cult, In compagnia dei lupi

Oggi B-cult d’annata con la fiaba dark datata 1984 In compagnia dei lupi del regista inglese Neil Jordan, viaggio onirico attraverso la sessualità adolescenziale virata al femminile e filtrata attraverso gli stilemi del racconto gotico e il mito della licantropia con l’aggiunta di suggestioni  in chiave horror dalla fiaba di Perrault Cappuccetto Rosso.

Il racconto esordisce con una ragazza intenta ad ascoltare i racconti/ammonimenti di sua nonna che attraverso alcune storie cerca di trasmettere alla nipote, reduce dalla tragica e violenta perdita della sorella sbranata da un branco di lupi, lezioni di vita per sopravvivere al lupo celato in diverse e insospettabili vesti, tutte egualmente insidiose.

Il buio nell’anima, recensione

La speaker radiofonica Erica Bain (Jodie Foster) ha una vita decisamente appagante, un lavoro che adora e David (Naveen Andrews) un bel fidanzato che la ama e che vorrebbe sposare, ma il destino ha deciso altrimenti e una sera Erica e David  subiscono un’aggressione da tre balordi.

David avrà la peggio perchè i tre lo pesteranno a morte, mentre Erica riuscirà nonostante le violenze subite a restare in vita il tempo necessario per essere soccorsa e portata in ospedale.

Le ore successive saranno per lei una sorta di inferno in terra, mentre il corpo recupera in fretta, il trauma psicologico ha invece inferto danni devastanti che richiederebbero un supporto professionale.

Evelyn, recensione

evelyn

La famiglia Doyle sta per affrontare un’altra traumatica separazione, dopo che la madre della piccola Evelyn (Sophie Vavasseur) ha abbandonato lei e i suoi due fratelli Maurice (Hugh MacDonagh) e Dermot (Niall Beagan), lasciandli alle cure del padre Desmond (Pierce Brosnan) purtroppo in gravi difficoltà economiche e senza un lavoro fisso.

Le autorità ben presto scopriranno la precarietà finanziaria in cui vivono i tre ragazzini e nonostante le rassicurazioni e le preghiere del padre, un giudice si vedrà costretto ad affidarli ad un orfanotrofio, promettendo a Desmond di riaffidarglieli una volta che la sua situazione finanziaria fosse migliorata. Cosi mentre Desmod cercherà invano un lavoro sicuro, i suoi figli subiranno abusi e disagi, sino a che il padre non deciderà di dare il via ad una battaglia legale per riaverli.

Monica Bellucci, Jim Caviezel, Mickey Rourke, Jason Statham, Brett Ratner, Anthony Hopkins: novità

creation

Buon pomeriggio,
diamo un veloce sguardo a tutte le novità che arrivano da Hollywood, riguardanti i film che vedremo prossimamente al cinema.

ATTORI
Monica Bellucci è entrata a far parte del cast de L’apprendista stregone. L’attrice italiana sarà una strega di cui è innamorato da tempo Balthazar Blake (Nicolas Cage).

Jim Caviezel sarà il leggendario arciere Guglielmo Tell in William Tell: The legend, il film diretto da Nick Hurran, con Til Schweiger, che verrà prodotto da settembre in Romania.