The Millionaire, The hard corps, Il giorno della vendetta, Ti presento i miei, Ballistic, Il falò della vanità, The time machine, Possession – Una storia romantica, Nomad – The warrior, stasera in tv

Non c’è che dire. L’ultimissima settimana di luglio si apre con il classico ‘botto’. Film di qualità per trascorrere due ore di sano relax quando si fa buio. Ecco il menu per questa sera, dunque.

The-Millionaire-gallery2

The Millionaire“, in onda su Rai 3 alle 21.05, è il ‘piatto forte’. Diretto da Danny Boyle, il film racconta una storia meravigliosa. In estrema sintesi, per conquistare la ragazza che ama un ragazzo povero di nome Jamal partecipa alla versione indiana di “Chi vuol essere milionario” e per sorpresa di tutti riesce a vincere. Film fortunatissimo, “The Millionaire” vanta un gran cast: Dev Patel, Freida Pinto, Mia Drake, Imran Hasnee, Anil Kapoor, Irfan Khan, Madhur Mittal, Shruti Seth e Anand Tiwari.

In tema di commedie, alle 21.11 Canale 5 trasmette “Ti presento i miei”. Primo episodio della fortunata saga con De Niro e Ben Stiller, il film è diretto da Jay Roach. Infermiere di Chigago si appresta a convolare a nozze con la bella e adorabile Pam. Prima però deve conoscere la sua famiglia. Senza dubbio, siamo di fronte alla commedia degli equivoci e dei disastri.

Svelate alcune delle portate principali, non resta che osservare il menu completo dei film in prima serata per questo lunedì 29 luglio 2013:

The Millionaire (Rai 3, 21.05)

The hard corps (Rai 4, 21.11)

Il giorno della vendetta (Rai Movie, 21.15)

Ti presento i miei (Canale 5, 21.11)

Ballistic (Rete 4, 21.10)

Il falò della vanità (Iris, 21.10)

The time machine (Italia 2, 21.11)

Possession – Una storia romantica (La 5, 21.10)

Nomad – The warrior (La 7, 21.10)

Femme fatale, recensione

Durante un’attesa premiere al Festival di Cannes, un regista e la sua protagonista sfilano sul red carpet accompagnati da una splendida modella di diamanti vestita. La fotografa Laure Ash (Rebecca Romijn), in realta bellissima ed abile ladra di gioielli riesce a sedurre la modella e a rubare il prezioso abito/gioiello.

I complici di Laure vengono fermati e lei mentre tenta la fuga ha la fortuna di potersi sostituire ad una sosia passata a miglior vita e di cui assumerà l’identità, cogliendo la chance fornita dal destino di iniziare una nuova vita.

Purtroppo sette anni più tardi, Laure ora conosciuta come Lily Watts la moglie dell’ambasciatore americano a Parigi, si troverà a confrontarsi con un passato che non l’ha dimenticata e che si materializzerà nei suoi ex-complici in cerca di vendetta e in un fascinoso fotografo spagnolo che paparazzando la donna ne scoprirà connotati sin troppo familiari.

I peggiori film del decennio 2000-2009: Ballistic batte Chiamata senza risposta e Pinocchio

Ballistic

Non esistono solo bei film: noi abbiamo creato appositamente la categoria I Bruttissimi, per raccogliere alcuni dei più brutti lavori che, a giudizio comune, non sono esattamente delle perle della cinematografia. Partendo da questo presupposto è facile porsi la domanda: quali sono i peggiori film del decennio 2000-2009? Per trovare una risposta valida, abbiamo sbirciato il prestigioso sito RottenTomatoes, che ha stilato appositamente una classifica.

Eccovi la risposta: il film più brutto del decennio è stato reputato dalla critica Ballistic, il film d’azione con Antonio Banderas e Lucy Liu. Sul podio anche l’horror Chiamata senza risposta, secondo e l’italiano (ahimé) Pinocchio di Roberto Benigni terzo.

Dopo il salto la classifica completa:

Ballistic: recensione

ballistic_ecks_vs_severI servizi segreti di tutto il mondo vengono a conoscenza di una nuova arma, perfetta per eliminare bersagli scomodi senza lasciare traccia e tutto con il minimo sforzo. Trattasi di una sorta di congegno microscopico iniettabile, un killer veloce e silenzioso, di facile uso e difficile rintracciabilità, tutti lo vogliono, e tutti sono disposti a tutto per impossessarsene.

Inizia così una caccia al congegno che vedrà in campo terroristi, FBI, stati canaglia e due killer prezzolati addestrati e letali, l’ex agente FBI Jeremiah Ecks (Antonio Banderas), dimessosi dopo la tragica dipartita della moglie, morta in un’autobomba destinata a lui, e la temibile Sever (Lucy Liu)  fascinosa killer freelance tiratrice scelta ed esperta di arti marziali. Ecks viene convinto a tornare in pista e a dare la caccia a Sever grazie ad alcune informazioni che rivelano che sua moglie è ancora viva.

La temibile coppia dopo un primo inevitabile scontro deciderà di allearsi per fare in modo che il congegno non cada nelle mani di qualche pericoloso terrorista, alleanza che si rivelerà per i rivali devastante…

Hollywood Fashion: dall’oriente con amore

Oggi ci occupiamo delle più belle attrici asiatiche di hollywood puntando l’attenzione sulle attrici orientali e cino-americane che in questi ultimi tempi stanno transitando sui set hollywoodiani richiestissime dai produttori così come i loro colleghi ed i registi Made in Hong Kong, l’ultimo grido in fatto di cinema.

La lista non è lunghissima, perchè i nomi non sono molti, ma sicuramente noti, iniziamo con l’attrice cino-americana Lucy Liu, bellissimo sguardo, predisposizione naturale per le arti marziali ed i film action, l’abbiamo potuta vedere splendida e autoironica nella trasposizione cinematografica della serie tv Charlie’s Angels, spietata killer accanto ad Antonio Banderas in Ballistic e cattivissima e sexy in completo sadomaso in Payback.