Split, recensione in anteprima

di Felice Catozzi Commenta

Lo scrittore, regista, produttore M. Night Shyamalan torna al genere accattivante de Il Sesto Senso, Unbreakable – Il Predestinato e Signs, con Split, un film originale che ci porta in un misterioso viaggio nella psiche turbata e frammentata di una mente estremamente dotata

A seguito del successo dello scorso anno di The Visit, M. Night Shyamalan fa nuovamente squadra con il produttore Jason Blum (delle serie La Notte del Giudizio e Insidious; The Gift) per Split, il thriller definito come il più spaventoso di Shyamalan fino ad oggi.

Anche se Kevin (James McAvoy, della serie X-Men; Wanted – Scegli il Tuo Destino) ha sviluppato ben 23 personalità -ognuna delle quali con una propria particolare fisicità- confidandosi con la sua psichiatra di fiducia, la dottoressa Fletcher (l’attrice premiata col Tony Award Betty Buckley di E Venne il Giorno, e la serie tv Oz) viene lentamente a conoscenza di qualcosa che non quadra.

La Luce si spegne con l’oscurità della Bestia

Kevin sta sviluppando una nuova o nascosta, in attesa di materializzarsi e mostrare la superiorità di un individuo affetto da sindrome di personalità multipla. Il giovane ha una lotta interiore tra personalità e si vede  costretto a rapire tre ragazze adolescenti guidate da Casey (Anya Taylor-Joy, The Witch).

Il Giudizio de Il Cinemaniaco

Cosa si può aggiungere, se non che questo film va visto anche soltanto per l’interpretazione magistrale di James McAvoy, che regala sfumature, emozioni e personaggi che reggono completamente la narrazione che altrimenti sarebbe sciatta e banale in una pila di B-movie andrebbero dimenticati molto presto. Invece no, questa pellicola mostra la bravura di un attore guidato da un maestro della suspence che sembra essere rinato.

Voto 8

Scheda Film | Split

USCITA CINEMA: 26/01/2017
GENERE: Thriller
REGIA: M. Night Shyamalan
SCENEGGIATURA: M. Night Shyamalan
CAST: James McAvoy, Haley Lu Richardson, Brad William Henke, Betty Buckley, Anya Taylor-Joy, Jessica Sula, Kim Director

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>