E’ morto Sage Stallone il figlio di Sylvester Stallone

di Pietro Ferraro Commenta

Era a San Diego, dove ha presentato in un panel al Comic-Con 2012 il sequel I Mercenari 2, quando l’attore Sylvester Stallone ha ricevuto la notizia della morte improvvisa del figlio Sage Stallone. L’attore e regista aveva 36 anni.

Una causa di morte non è stata confermata, ma il corpo di Sage è stato trovato nel suo appartamento di Los Angeles, con un flacone di pillole recuperato dalla scena. Il tipo di pillole rinvenute non è stato riportato, ma si ritiene che la morte sia stata causata da un sovradosaggio accidentale di un farmaco da prescrizione.

Al momento non vi è alcuna evidenza di un gesto estremo e non c’è ragione di credere che si tratti di suicidio. Alcuni amici hanno raccontato che Sage era di buon umore nelle ultime settimane, stava lavorando su molti progetti e stava pensando di sposarsi presto.

Sage Stallone ha esordito su grande schermo insieme al padre interpretando Rocky Balboa Jr. in Rocky 5. Dopo aver interpretato diverse piccole parti in vari progetti nel corso degli anni, l’attore ha intrapreso la carriera di filmmaker dirigendo e producendo cortometraggi.

Tra i film in cui ha recitato c’è anche Daylight – Trappola nel tunnel (1996) con protagonista il padre Sylvester, il thriller The Manson Family (2006) e l’horror Drag Me to Hell (2009) di Sam Raimi.

Nel 1996 lui e il montatore Bob Murawski fondano insieme la Grindhouse Releasing, una società di Los Angeles dedicata al restauro e alla conservazione di film d’exploitation, mentre ne 2006 gira Vic, il suo primo cortometraggio che gli vale il premio come Miglior cineasta esordiente al Boston Film Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>