Robert Pattinson, Paul Giamatti, Ben Stiller, Oliver Stone: ancora novità!

di Diego Odello Commenta

Anche gli attori e i registi meritano un po’ di spazio prima del weekend. Non perdiamo tempo e cominciamo subito: Robert Pattinson, star di Twilight, reciterà in Parts Per Billion, diretto da Brian Horiuchi. Il film, in cui ci sarà anche Rosario Dawson, Olivia Thirlby e Dennis Hopper, racconta la storia di tre coppie, che abitano nella stessa città e lottano contro un evento, per non essere divise. A proposito del film dei vampiri: anche Jackson Rathbone ha un progetto in ballo. L’attore è stato scelto, insieme a Jesse McCartney e Nicola Peltz per recitare in The Last Airbender, il primo capitolo della possibile trilogia tratto dall’anime della Nickelodeon, diretto da M. Night Shymalan.

Paul Giamatti sarà un sacerdote britannico in visita in Giamaica, che nel suo viaggio incontra un seguace della cultura rasta interpretato da Anthony Mackie nella action-comedy indipendente Babylon, diretto da Andrés Baiz. I due avranno l’insolito compito di scortare un dodicenne che vive nei ghetti di Kingston.

Oliver Stone sta raccogliendo materiale sul presidente del Venezuela Hugo Chavez, per fare un film, che racconterà la rivoluzione socialista in Sudamerica. Probabilmente il progetto si trasformerà in un documentario.

Ben Stiller dovrebbe essere il protagonista della commedia Greenburg, di Noah Baumbach, basata sui rapporti interpersonali. Al film hanno dato forfait Mark Ruffalo e Amy Adams, i primi predestinati come protagonisti.

E’ in stand by il film spin-off su Magneto: in tempi di crisi pare, che la produzione voglia vedere come viene accolto il film su Wolverine; ritarderà l’uscita anche The Brothers Bloom, diretto da Ryan Johnson, che verrà presentato non più a gennaio, ma il 19 maggio. Il film che racconta la storia dei fratelli Bloom, abili criminali, che organizzano il colpo del secolo ai danni di una ereditiera, sarà interpretata da Mark Ruffalo, Rinko Kikuchi, Rachel Weisz e Adrien Brody.

Darren Aronofsky, infine, ha annunciato, che L’arca di Noè sarà un film realizzato in forma di graphic novel, ma non è ancora certo che qualcuno voglia finanziargli il progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>