Passpartù – Operazione Doppiozero, trailer ufficiale

di Antonio Ruggiero Commenta

Sinossi e trailer ufficiale di Passpartù - Operazione Doppiozero, il nuovo film di Lucio Bastolla distribuito nelle sale italiane a partire dal 18 luglio

Subito dopo il salto, sinossi e trailer ufficiale di Passpartù – Operazione Doppiozero, il nuovo film di Lucio Bastolla con Giacomo Rizzo, Maurizio Mattioli, Gianni Parisi, Yuliya Mayarchuck, Giacomo Battaglia, Emiliano De Martino, Antonio Santaniello, Vincenzo Esposito, Carola Santopaolo, Ilaria Galizia, Pasqualina Sanna e Veronica Maya, distribuito da da Conform S.c.a.r.l. nelle sale italiane a partire dal 18 luglio.

Passpartù – Operazione Doppiozero, sinossi e video

A Ceraso, un piccolo borgo situato all’interno del Parco del Cilento, la vita scorre tranquilla, a parte i continui scontri tra il parroco Don Cataldo ed il sindaco Nicola Mariotti. Quando il comune emana un bando per la concessione in gestione di un albergo, Giulia e Rossella, incerte sul loro futuro lavorativo, decidono di partecipare, sperando in una svolta di vita, insieme a due loro amici, Antonio ed Umberto.
A partecipare al bando c’è anche l’imprenditore romano Romolo Perretti, che mosso da altri interessi cercherà a tutti costi di arrivare alla vittoria, anche screditando i quattro ragazzi tramite l’aiuto del suo fidato segretario. La quiete di Ceraso sarà improvvisamente sconvolta, ma a dare supporto a Giulia, Rossella, Antonio ed Umberto ci saranno anche Carlo, giovane attore e regista che deve scontare una condanna ai servizi sociali nel paesino e Valeria, capo redattrice di una nota rivista. Chi riuscirà a vincere il bando gestionale?

Prima di lasciarvi al trailer ufficiale di Passpartù – Operazione Doppiozero, vi rinnoviamo l’appuntamento nelle sale italiane con la pellicola a partire dal 18 luglio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>