Old Boy remake, Spike Lee rinvia le riprese e Clive Owen abbandona

di Pietro Ferraro Commenta

Collider via Variety riporta che le riprese del remake Old Boy di Spike Lee, programmate per iniziare questa primavera, sono state posticipate a causa degli impegni promozionali del protagonista Josh Brolin per il film Men in Black 3. La fonte riferisce che la data di inizio è stata rinviata alla fine dell’estate prossima con possibilità di un ulteriore slittamento ad inizio inverno.

Questa notizia arriva dopo il forfait di Clive Owen che sembra proprio non aver nessuna intenzione di interpretare il villain del film. Dettagli sui motivi per cui Owen abbia passato la mano non sono del tutto chiari, è possibile che dietro ci siano degli impegni pregressi, anche se non si escludono ne divergenze creative, ne tantomeno controversie monetarie.

Owen è il terzo attore a rifiutare una parte nel film, infatti prima di lui ci sono stati Colin Firth e Christian Bale entrambi interpellati per la la parte di villain, a cui si è aggiunta Rooney Mara che ha rifiutato il ruolo di protagonista femminile, ruolo offerto in seguito a Mia Wasikowska che a quanto pare sta ancora riflettendo sul da farsi.

(Photo Credits | Getty Images)

SPIKE LEE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>