Notte degli Oscar: Lo schiaffo di Will Smith durante la cerimonia

di Kino Commenta

Will Smith, vince l’Oscar come miglior attore protagonista nel fil “King Richard- Una squadra vincente”. Un premio meritato per uno dei più grandi interpreti del panorama cinematografico. Durante una cerimonia che avrebbe dovuto celebrare la bellezza, si è consumato un alterco tra l’attore e il presentatore Chris Rock. Una battuta, con un fine del tutto innocente, su Jada Pinkett, moglie di Will Smith, ha spinto quest’ultimo a salire sul palco e a colpire violentemente il presentatore. Inizialmente si è pensato ad una messa in scena programmata, che avrebbe dovuto in qualche modo creare un continuum con l’affermazione ironica del presentatore che aveva apostrofato la moglie del noto attore come “Jane”, per la sua testa rasata, ma Will Smith, preso da uno slancio protettivo nei riguardi di sua moglie, che ha scelto di rasarsi a causa dell’alopecia, ha colpito il presentatore ed è tornato a sedere chiedendogli a gran voce di tenere il nome di sua moglie fuori dalla sua bocca.

 

Un gesto che non è stato apprezzato dagli Accademy Awards, che stanno valutando al provvedimento punitivo da adottare nei riguardi dell’attore. Per il momento, Chris Rock, ha scelto di non sporgere denuncia, cosa che avrebbe potuto comportare l’arresto e una multa da 100 mila dollari. L’organizzazione degli Accademy Awards, non può tollerare alcuna forma di violenza. Non ci sarà il ritiro della statuetta d’oro vinta dall’attore, ma ha avviato una revisione dell’incidente per valutare le possibili sanzioni per la condotta dell’attore.

Will Smith è salito sul palco poco dopo per ritirare la statuetta d’oro. Tra gli applausi e la commozione, ha tenuto un discorso eloquente, in cui si è dichiarato fiero di aver interpretato quel ruolo, spiegando che l’arte imita la vita, in tutto e per tutto. Ha aggiunto inoltre, di essere stato fiero del ruolo interpretato, ovvero di un uomo, che era sempre e comunque pronto a difendere la sua famiglia, dovere che ha mosso anche lui a compiere quel gesto, forte ed irruento. L’attore, è stato placato nel fuori onda dal collega Denzel Washington e da diverse altre star. Molti registi e attori, si sono espressi in merito al suo gesto, spiegando che una cerimonia di livello planetario, non poteva essere macchiata da un gesto del genere.

Si è creato dunque, una sorta di spartiacque, tra chi non condanna il gesto di Will Smith  in difesa di sua moglie e di tutte le donne, e chi invece, condanna il modus operandi dell’attore, in un contesto tra l’altro, che avrebbe dovuto promuovere la fratellanza e la difesa delle minoranze.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>